5 pneumatici scoppiati regalano la vittoria a Nico Rosberg nel GP di Silverstone 2013, una gara


gp inghilerra 2013 mercedes nico rosberg
Mercedes

Il 30 giugno 2013,  Nico Rosberg vince una gara piena di colpi di scena e con 5 pneumatici scoppiati. Sul podio anche Mark Webber e Fernando Alonso. Primo ritiro per Sebastian Vettel che riapre il mondiale

Il gran premio è stato stravolto dalle gomme Pirelli che hanno messo ko Hamilton, Massa, Vergne, Perez e Gutierrez. Così con il ritiro di Sebastian Vettel, Nico Rosberg vince il suo secondo gran premio della stagione.

Finale infuocato nel finale con un bravissimo Mark Webber che arriva secondo e Fernando Alonso terzo in piena rimonta.
Quarto posto per Lewis Hamilton che perde la prima posizione per l’esplosione di un pneumatico, però il pilota inglese è stato autore di un grande recupero. Quinta la Lotus di Kimi Raikkonen che ha tenuto, finchè gli pneumatici hanno tenuto.
Il sesto posto è per un ottimo Felipe Massa, che fa una partenza straordinaria e si ritrova quinto. Perde la posizione per l’esplosione del solito pneumatico. Settimo e nono posto per le Force India di Adrian Sutil e Paul Di Resta, la scuderia Indiana comunque rafforza la propria posizione in classifica grazie a questa monoposto molto bilanciata.
Non dimentichiamoci che Paul Di Resta è partito ultimo. La Daniel Ricciardo chiude ottavo e conferma l’ottima Toro Rosso. Chiude la top ten Nico Hulkenberg con la Sauber.
Diciamo che la gara è stata segnata da tanti episodi, il primo sono state le gomme che hanno veramente creato scompiglio a scapito della sicurezza. Sarà interessante capire la posizione della Pirelli.
Secondo punto è stato il ritiro si Sebastian Vettel, che ha riaperto il mondiale. Terzo punto è la Ferrari che comunque si rivela molto competitiva sul passo gara.

Le parole ai protagonisti

Paul Hembery
Ovviamente questo non era previsto.Abbiamo visto qualcosa di nuovo, un altro tipo di problema. Stiamo attualmente eseguendo la nostra analisi. Dobbiamo andare via e capire quello che è successo oggi. Quando avremo completato la nostra analisi potremo capire cosa è successo e arrivare al nocciolo della questione. Prendiamo queste cose sul serio e quando noi avremo le risposte le comunicheremo. E’ inutile per me aggiungere altro finché non avremo tutti i dati.

Lewis Hamilton

La sicurezza è il più grande problema.E’ semplicemente inaccettabile. Abbiamo avuto quel test di pneumatici per sviluppare e migliorare le gomme per fermare che ciò accada e, dopo quei test di pneumatici non è stato fatto nulla. Qualcuno poteva andare a schiantarsi. Stavo pensando dietro la safety car che è solo quando qualcuno si farà male che qualcosa sarà fatto.
Parlare con Pirelli o la FIA, penso che sia una perdita di tempo parlare con nessuno di loro, al momento. Si può vedere quello che è successo oggi. Devono reagire presto.

Sergio Perez
Questo è inaccettabile, stiamo rischiando la nostra vita e non dobbiamo aspettare fino a quando qualcosa accada a tutti noi. Se succede a 250 chilometri all’ora è molto pericoloso quindi Pirelli ha del lavoro da fare.

Fernando Alonso
E’ stata una giornata positiva per avere recuperato punti gratis in classifica. Come diciamo sempre la fortuna va e viene. Eravamo stati molto sfortunati prima d’ora. Siamo stati fortunati oggi. Per la Germania, però, dobbiamo recuperare perché questo livello di performance non è sufficiente.Sto vivendo dei sentimenti contrastanti. Sono felice per il podio ma il passo che abbiamo visto in questo weekend non è abbastanza buono. Altre domeniche abbiamo perso dei punti ma ero più ottimista. Ora dobbiamo pensare al prossimo appuntamento. Ho fiducia nel team.Con l’ultima safety car abbiamo perso sei posizioni ma poi ho rimontato. Siamo stati fortunati perché non abbiamo avuto problemi con le gomme e grazie al ritiro di Vettel abbiamo recuperato in classifica. Sono stato fortunato per due volte. Oggi è andata così. Al via ho rischiato il contatto mentre quando è scoppiata la gomma di Perez davanti a me ero veramente molto vicino. Noi guidiamo le macchine e le mescole sono quelle uguale per tutti. Noi dobbiamo chiederci come mai con quelle più dure abbiamo difficoltà. Il resto del problema e delle esplosioni va chiesto alla Pirelli

Sebastian Vettel
E’ stato un grande peccato per noi. Abbiamo perso la 5a marcia e poi si è distrutto il resto del cambio. Non c’era molto che potessi fare come pilota. Si vince insieme e si perde assieme. E’ sempre frustrante, ma io non sto accusando la squadra. Queste cose purtroppo accadono, ma per fortuna abbiamo la prossima gara in arrivo la prossima settimana in modo da poterci rifare.

Felipe Massa
Della gara sono molto soddisfatto, della gomma no.Non so cosa sia successo, è difficile per noi dire qual è il problema. Certo cinque-sei macchine hanno avuto un problema oggi.Dopo un buon primo giro, forse uno dei migliori che ho fatto succede questo e ho perso una grande occasione di essere sopra il podio. A parte questo oggi ho fatto una grande rimonta, una grande gara.

Mark Webber
Non ho idea di cosa sia successo in partenza, Grosjean credo mi abbia preso l’anteriore alla prima curva. Comunque va bene così, la squadra mi ha fornito un ottimo set di gomme ed è andata bene. Siamo stati fortunati a non avere problemi, abbiamo fatto una gara pulita, con una buona strategia. Rosberg ha meritato di vincere anche se mi sarebbe piaciuto avere qualche giro in più a disposizione per sorpassarlo.Ho ancora alcune gare da disputare, sarebbe fantastico vincere la prossima.

Nico Rosberg
È fantastico. È un giorno molto speciale reso ancora più speciale dal fatto che la nostra fabbrica si trovi qui vicino. Stiamo andando di slancio, siamo velocissimi nelle qualifiche e miglioriamo di gara in gara. È un giorno fantastico per me e dedico questa vittoria a chi lavora nella fabbrica, molti sono qui. Per quanto riguarda Hamilton mi dispiace per i fan inglesi, è una delusione enorme ma sono le corse e a volte capita. Quanto a Vettel quando si è fermato, a 10 giri da termine, non devo mentire, non ero deluso…

L’ordine d’arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 9 Germany Nico Rosberg
Germany Mercedes 01:32:59.456 52
2
25
2 2 Australia Mark Webber
Austria Red Bull 01:33:00.221 52
4
18
3 3 Spain Fernando Alonso
Italy Ferrari 01:33:06.580 52
9
15
4 10 United Kingdom Lewis Hamilton
Germany Mercedes 01:33:07.212 52
1
12
5 7 Finland Kimi Raikkonen
United Kingdom Lotus 01:33:10.713 52
8
10
6 4 Brazil Felipe Massa
Italy Ferrari 01:33:14.029 52
11
8
7 15 Germany Adrian Sutil
United Kingdom Force India 01:33:15.791 52
6
6
8 19 Australia Daniel Ricciardo
Italy Toro Rosso 01:33:15.999 52
5
4
9 14 United Kingdom Paul di Resta
United Kingdom Force India 01:33:17.399 52
21
2
10 11 Germany Nico Hulkenberg
Switzerland Sauber 01:33:19.165 52
14
1
11 16 Venezuela Pastor Maldonado
United Kingdom Williams 01:33:20.591 52
15
0
12 17 Finland Valtteri Bottas
United Kingdom Williams 01:33:24.550 52
16
0
13 5 United Kingdom Jenson Button
United Kingdom McLaren 01:33:25.425 52
10
0
14 12 Mexico Esteban Gutiérrez
Switzerland Sauber 01:33:25.741 52
17
0
15 20 France Charles Pic
United Kingdom Caterham 01:33:31.069 52
18
0
16 22 France Jules Bianchi
United Kingdom Marussia 01:33:35.553 52
19
0
17 23 United Kingdom Max Chilton
United Kingdom Marussia 01:34:07.116 52
20
0
18 21 Netherlands Giedo van der Garde
United Kingdom Caterham 01:34:07.215 52
22
0
19 8 France Romain Grosjean
United Kingdom Lotus Handling 51
7
0
20 6 Mexico Sergio Pérez
United Kingdom McLaren Puncture 46
13
0
Ret 1 Germany Sebastian Vettel
Austria Red Bull Gearbox 41
3
0
Ret 18 France Jean-Eric Vergne
Italy Toro Rosso Puncture 35
12
0

Se ti è piaciuto condividilo sui social. Ti sarò eternamente grato.