1980-1989Formula 1On this day

Alain Prost domina in lungo e in largo il GP di Francia 1983

Il 17 aprile, andò in scena il terzo appuntamento della stagione 1983 di Formula 1, sul tracciato francese de Paul Ricard: data inconsueta per questa tappa, disputata molto prima del solito.
Dal punto di vista dei cambiamenti, Alan Jones fu sostituito nuovamente da Chico Serra all’Arrows, il pilota australiano stava meditando ad un possibile ritiro dalle competizioni.

gp francia 1983 alain prost
© Cahier

Dopo la tappa della Race of Champions, gara non valida per il campionato di F1, l’automobilismo francese era ai suoi massimi livelli, davanti al proprio pubblico,  una monoposto transalpina dominò le qualifiche con una prima fila tutta Renault.
Il pilota francese, Alain Prost conquistò la pole position davanti ai propri connazionali e affiancato dal compagno di squadra, Eddie Cheever.
In seconda fila si piazzarono Riccardo Patrese su Brabham e la Ferrari del francese René Arnoux.
Quinto tempo per Elio de Angelis su Lotus, davanti alla Brabham di Nelson Piquet.

partenza gp francia 1983
© LAT

Allo spegnimento dei semafori, Alain Prost riuscì a mantiene il comando, mentre Riccardo Patrese riuscì a guadagnare una posizione sorprendendo il pilota americano Eddie Cheever.
A seguire Nelson Piquet, poi le due Ferrari di René Arnoux e Patrick Tambay e l’altro italiano, Elio De Angelis. Rosberg, partito sedicesimo, in poco giri riuscì a portarsi alle spalle di Arnoux, iniziando un bel duello, valevole per il sesto posto. Intanto Patrese iniziava a perdere terreno, lasciando a Cheever, la seconda posizione.

Al 18° passaggio, Cheever dovette cedere la seconda posizione a Piquet mentre, un giro dopo, arrivò il ritiro di Patrese per una perdita d’acqua. Le posizioni si mischiarono a seguito dei cambi gomma, ma alla fine fu Alain Prost a vincere la sua sesta gara della carriera, portandosi a casa il Grand Chelem, ovvero pole position, giro veloce e vittoria.
Sul podio salirono anche Nelson Piquet con la Brabham e il compagno di team Eddie Cheever.
A punti anche Patrick Tambay, davanti alle due Williams di Keke Rosberg e Jacques Laffite.

L’ordine d’arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 15 France Alain Prost
France Renault 01:34:13.913 54
1
9
2 5 Brazil Nelson Piquet
United Kingdom Brabham 01:34:43.633 54
6
6
3 16 United States Eddie Cheever
France Renault 01:34:54.145 54
2
4
4 27 France Patrick Tambay
Italy Ferrari 01:35:20.793 54
11
3
5 1 Finland Keke Rosberg
United Kingdom Williams +1 lap 53
16
2
6 2 France Jacques Laffite
United Kingdom Williams +1 lap 53
19
1
7 28 France René Arnoux
Italy Ferrari +1 lap 53
4
0
8 3 Italy Michele Alboreto
United Kingdom Tyrrell +1 lap 53
15
0
9 25 France Jean-Pierre Jarier
France Ligier +1 lap 53
20
0
10 29 Switzerland Marc Surer
United Kingdom Arrows +1 lap 53
21
0
11 34 Venezuela Johnny Cecotto
Hong Kong Theodore +2 laps 52
17
0
12 22 Italy Andrea de Cesaris
Italy Alfa Romeo +4 laps 50
7
0
13 36 Italy Bruno Giacomelli
United Kingdom Toleman Gearbox 49
13
0
RIT 26 Brazil Raul Boesel
France Ligier Engine 47
25
0
RIT 31 Italy Corrado Fabi
Italy Osella Engine 36
23
0
RIT 9 Germany Manfred Winkelhock
Germany ATS Turbo 36
10
0
RIT 8 Austria Niki Lauda
United Kingdom McLaren Wheel bearing 29
12
0
RIT 23 Italy Mauro Baldi
Italy Alfa Romeo Spun Off 28
8
0
RIT 30 Brazil Chico Serra
United Kingdom Arrows Gearbox 26
26
0
RIT 33 Colombia Roberto Guerrero
Hong Kong Theodore Engine 23
22
0
RIT 4 United States Danny Sullivan
United Kingdom Tyrrell Clutch 21
24
0
RIT 11 Italy Elio de Angelis
United Kingdom Lotus Electrical 20
5
0
RIT 6 Italy Riccardo Patrese
United Kingdom Brabham Water Leak 19
3
0
RIT 35 United Kingdom Derek Warwick
United Kingdom Toleman Engine 14
9
0
RIT 12 United Kingdom Nigel Mansell
United Kingdom Lotus Physical 6
18
0
RIT 7 United Kingdom John Watson
United Kingdom McLaren Engine 3
14
0
DNQ 17 Chile Eliseo Salazar
United Kingdom RAM No Time 0

0
DNQ 32 Italy Piercarlo Ghinzani
Italy Osella No Time 0

0
DNQ 18 France Jean-Louis Schlesser
United Kingdom RAM No Time 0

0

Topics
Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close