Auguri Kimi Raikkonen


kimi raikkone ferrari
© Ferrari

Il 17 ottobre 1979 nasce a Espoo, in Finlandia, Kimi Raikkonen.
Avvicinatosi al kart all’età di tre anni, in quel mondo Kimi ottiene una lunga serie di successi a partire dal 1989.

Il primi trofei

Primo nel Campionato Nordico Kart a Varna, in Norvegia, nel 1998 e secondo nel 1999 nel Campionato Europeo Formula Super A Karting, nel 2000 Kimi vince il Campionato Formula Renault UK.

Promosso in F1

Dopo aver preso parte a diversi test con il team Sauber di Formula 1, Raikkonen firma con la squadra elvetica per la stagione 2001, che lo vede finire a punti in quattro gare.
Nel 2002 passa in McLaren e conclude la stagione in sesta posizione, mentre l’anno successivo giunge secondo a soli due punti da Michael Schumacher.

L’erede di Schumacher

kimi RaikkonenDopo altre tre stagioni con il team britannico, nel 2007 Raikkonen approda in Ferrari e nello stesso anno si laurea Campione del Mondo. Concluso il rapporto con la Scuderia al termine del 2009, nel 2010 e 2011 Kimi partecipa al Mondiale di Rally e a due gare del Campionato NASCAR, per poi tornare in Formula 1 nel 2012.

Dopo due stagioni in Lotus, nel 2014 Raikkonen torna in Ferrari e conclude undicesimo.
Nel 2015 chiude al quarto posto, nel 2016 è sesto, mentre nel 2017 è quarto con 205 punti.

Una nuova avventura

A settembre 2018 viene annunciato il passaggio del finlandese all’Alfa-Sauber.

Soprannominato Iceman (“uomo di ghiaccio”) perché freddo in gara e non molto disponibile alle interviste, di poche parole e di carattere all’apparenza schivo ed introverso a trattare con i media, in Formula 1 è uno specialista dei giri veloci in gara, ed è curioso il fatto che possa vantare un gran numero di sostenitori e tifosi.
Secondo un sondaggio, Kimi Raikkonen è il secondo pilota più amato dai tifosi della Ferrari dopo Schumacher.

I numeri Kimi Raikkonen

1

Mondiali

21

Vittorie

103

Podi

18

Pole position

Attività agonistiche

1999 – Formula Super A Karting
2000 – Formula Renault UK – 1°
2001 – Sauber – 10º con 9 punti
2002 – McLaren – 6º con 24 punti
2003 – McLaren – 2º con 91 punti
2004 – McLaren – 7º con 45 punti
2005 – McLaren – 2º con 112 punti
2006 – McLaren – 5º con 65 punti
2007 – Ferrari – 1º con 110 punti
2008 – Ferrari – 3º con 75 punti
2009 – Ferrari – 6º con 48 punti
2010 – Citroen Junior WRC Team – 10º con 25 punti
2011 – ICE1 RACING Team – 10º con 34 punti
2012 – Lotus – 3º con 207 punti
2013 – Lotus – 5º con 183 punti
2014 – Ferrari – 12°con 55 punti
2015 – Ferrari – 4° con 150 punti
2016 – Ferrari – 6° con 186 punti
2017 – Ferrari – 4° con 205 punti
2018 – Ferrari – 3° con 251 punti
2019 – Alfa Romeo

Kimi Raikkonen sul web

Sito Instagram

*Aggiornamento al 17 ottobre 2019

La Gallery

Se ti è piaciuto condividilo sui social. Ti sarò eternamente grato.

1 Commento

Lasciami un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.