1970-1979On this day

Carlos Pace vince la sua prima gara in Formula 1

Il 26 gennaio 1975, Carlos Pace su Brabham-Ford Cosworth vince ad Interlagos il gran premio del Brasile, seconda prova della stagione del campionato mondiale di Formula 1.

Per il pilota brasiliano si è trattata della prima ed unica vittoria in carriera. Sul podio anche l’altro brasiliano Emerson Fittipaldi e il tedesco Jochen Mass entrambi su McLaren-Ford Cosworth.

José Carlos Pace grazie a questa vittoria divenne l’idolo brasiliano e possibile erede di Emerson Fittipaldi.

A seguito della sua prematura morte, nel 1977, venne poi intitolato il circuito di Interlagos proprio a José Carlos Pace.

Alla partenza la Brabham di Carlos Reutemannla supera il poleman Jean-Pierre Jarier, mentre Carlos Pace è terzo davanti ai due ferraristi, Clay Regazzoni e Niki Lauda. Emerson Fittipaldi, partito secondo, fa slittare troppo le gomme e scivola in settima posizione.
Carlos Reutemann, penalizzato da una scarsa tenuta di strada delle sue gomme lascia il passo a Jarier che ben presto prende il largo. Intanto la lentezza di Reutemann compatta il gruppo e permette al compagno di squadra, Pace di salire al secondo posto

Alla tornata numero 20,  Clay Regazzoni passa Reutemann, mentre Emerson Fittipaldi fece lo stesso con Lauda. Due giri dopo Fittipaldi passa anche Reutemann e si scatena una dura battaglia tra Regazzoni e Fittipaldi per il terzo posto. Dopo 8 giri il pilota locale sorpassa l’elvetico della Ferrari.
A sette giri dal termine un guasto all’alimentazione costringe al ritiro Jarier lasciando la testa della gara a Carlos Pace che vince davanti al proprio pubblico, in delirio per la vittoria del nuovo eroe di casa.

niki lauda gp brasile 1975

Ecco l’ordine di arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 8 Brazil Carlos Pace
United Kingdom Brabham 01:44:41.170 40
6
9
2 1 Brazil Emerson Fittipaldi
United Kingdom McLaren 01:44:46.960 40
2
6
3 2 Germany Jochen Mass
United Kingdom McLaren 01:45:07.830 40
10
4
4 11 Switzerland Clay Regazzoni
Italy Ferrari 01:45:24.450 40
5
3
5 12 Austria Niki Lauda
Italy Ferrari 01:45:43.050 40
4
2
6 24 United Kingdom James Hunt
United Kingdom Hesketh 01:45:46.290 40
7
1
7 27 United States Mario Andretti
United States Parnelli 01:45:47.980 40
18
0
8 7 Argentina Carlos Reutemann
United Kingdom Brabham 01:46:20.790 40
3
0
9 6 Belgium Jacky Ickx
United Kingdom Lotus No Time 40
12
0
10 18 United Kingdom John Watson
United Kingdom Surtees 01:47:10.770 40
13
0
11 21 France Jacques Laffite
United Kingdom Williams +1 lap 39
11
0
12 22 United Kingdom Graham Hill
United Kingdom Lola +1 lap 39
20
0
13 30 Brazil Wilson Fittipaldi
Brazil Fittipaldi +1 lap 39
21
0
14 23 Germany Rolf Stommelen
United Kingdom Lola +1 lap 39
23
0
15 5 Sweden Ronnie Peterson
United Kingdom Lotus +2 laps 38
16
0
RIT 17 France Jean-Pierre Jarier
United Kingdom Shadow Fuel System 32
1
0
RIT 4 France Patrick Depailler
United Kingdom Tyrrell Suspension 31
9
0
RIT 16 United Kingdom Tom Pryce
United Kingdom Shadow Accident 31
14
0
RIT 20 Italy Arturo Merzario
United Kingdom Williams Fuel System 24
11
0
RIT 28 United States Mark Donohue
United States Penske Handling 22
15
0
RIT 14 United Kingdom Mike Wilds
United Kingdom BRM Electrical 22
22
0
RIT 3 South Africa Jody Scheckter
United Kingdom Tyrrell Oil leak 18
8
0
RIT 9 Italy Vittorio Brambilla
United Kingdom March Engine 1
17
0

Topics
Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close