1980-1989Formula 1On this day

Carlos Reutemann e quel brutto week-end a Zolder nel 1981

Il 17 maggio 1981 si è corso a Zolder il Gran Premio del Belgio quinta prova della stagione. La gara è stata vinta dall’argentino Carlos Reutemann con la  Williams motorizzata Ford. Sul podio anche il francese Jacques Laffite su Ligier e per la prima volta in carriera anche Nigel Mansell con la Lotus

Fu un week-end di gara tutt’altro che allegro perché è ancora negli occhi di tutti il volto del meccanico dell’Osella morto il venerdì in una corsia box troppo stretta per la categoria regina del motorsport

gp belgio 1981 incidente Giovanni Amadeo
© Autosprint

Giovanni Amadeo, solo 22 anni, era stato investito dalla Williams dell’argentino Carlos Reutemann, leader di campionato, ed era morto in ospedale per le ferite riportate.
In qualifica proprio Reutemann conquistò la pole position davanti al brasiliano Nelson Piquet con la Brabham e alla Ferrari 126 CK di Didier Pironi. L’altra rossa, quella di Gilles Villeneuve, non andò oltre il settimo posto.

Alla partenza un nuovo incidente sconvolge il paddock: la Arrows dell’italiano Riccardo Patrese si spegne sulla griglia. Il pilota agita le braccia e istintivamente il meccanico Dave Luckett salta il muretto e cerca di far ripartire la vettura.

gp belgio 1981 partenza
© Autosprint

Solo che il direttore di gara fa iniziare la corsa. Tutti riescono ad evitare quella macchina ferma in griglia e il suo meccanico: tutti tranne l’altra Arrows guidata da Siegfried Stohr che centra la vettura e il meccanico.

Luckett perde conoscenza, ma per fortuna riesce a riprendersi senza troppe ferite evitando così la seconda tragedia in due giorni. La gara non viene sospesa e a parte Reutemann e Piquet il resto dei piloti si fermano spontaneamente per costringere il direttore di gara ad esporre la bandiera rossa. La corsa riprende ma a pochi interessa ancora del risultato.

Ecco l’ordine di arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 2 Argentina Carlos Reutemann
United Kingdom Williams 01:16:31.610 54
1
9
2 26 France Jacques Laffite
France Ligier 01:17:07.670 54
9
6
3 12 United Kingdom Nigel Mansell
United Kingdom Lotus 01:17:15.300 54
10
4
4 27 Canada Gilles Villeneuve
Italy Ferrari 01:17:19.250 54
7
3
5 11 Italy Elio de Angelis
United Kingdom Lotus 01:17:20.810 54
14
2
6 3 United States Eddie Cheever
United Kingdom Tyrrell 01:17:24.120 54
8
1
7 7 United Kingdom John Watson
United Kingdom McLaren 01:17:33.270 54
5
0
8 28 France Didier Pironi
Italy Ferrari 01:18:03.650 54
3
0
9 23 Italy Bruno Giacomelli
Italy Alfa Romeo 01:18:07.190 54
17
0
10 22 United States Mario Andretti
Italy Alfa Romeo +1 lap 53
18
0
11 14 Switzerland Marc Surer
United Kingdom Ensign +2 laps 52
15
0
12 4 Italy Michele Alboreto
United Kingdom Tyrrell +2 laps 52
19
0
13 31 Italy Piercarlo Ghinzani
Italy Osella +4 laps 50
24
0
RIT 6 Mexico Hector Rebaque
United Kingdom Brabham Accident 39
21
0
RIT 25 France Jean-Pierre Jabouille
France Ligier Transmission 35
16
0
RIT 21 Brazil Chico Serra
Brazil Fittipaldi Engine 29
20
0
RIT 32 Italy Beppe Gabbiani
Italy Osella Engine 22
22
0
RIT 1 Australia Alan Jones
United Kingdom Williams Accident 19
6
0
RIT 8 Italy Andrea de Cesaris
United Kingdom McLaren Gearbox 11
23
0
RIT 5 Brazil Nelson Piquet
United Kingdom Brabham Accident 10
2
0
RIT 20 Finland Keke Rosberg
Brazil Fittipaldi Gearbox 10
11
0
RIT 15 France Alain Prost
France Renault Clutch 2
12
0
RIT 29 Italy Riccardo Patrese
United Kingdom Arrows Collision 0
4
0
RIT 30 Italy Siegfried Stohr
United Kingdom Arrows Collision 0
13
0
DNQ 18 Ireland Derek Daly
United Kingdom March No Time 0

0
DNQ 16 France René Arnoux
France Renault No Time 0

0
DNQ 17 Chile Eliseo Salazar
United Kingdom March No Time 0

0
DNQ 9 Sweden Slim Borgudd
Germany ATS No Time 0

0
DNQ 33 France Patrick Tambay
Hong Kong Theodore No Time 0

0
DNQ 36 United Kingdom Derek Warwick
United Kingdom Toleman No Time 0

0
DNQ 35 United Kingdom Brian Henton
United Kingdom Toleman No Time 0

0

Topics
Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close