1990-1999On this day

C’è Giancarlo Fisichella sul primo gradino del podio in Australia 2005

La stagione 2005 si aprì nel migliore dei modi per Giancarlo Fisichella, che vinse la gara inaugurale in Australia. Tra le prime novità, ci fu l’esordio della Red Bull Racing, nata come erede della Jaguar; la line-up era composta da David Coulthard e Christian Klien.

gp australia 2005 piloti
© F1

Le qualifiche del sabato erano diverse da quelle attuali: ogni pilota aveva a disposizione due sessioni in cui poteva mettere a segno il proprio giro veloce. I tempi, poi venivano sommati e il miglior crono otteneva la pole. L’ordine di uscita dai box, era deciso in base alla classifica finale del Gran Premio precedente: in questo caso era la gara di Interlagos del 2004. Ma purtroppo la pioggia rovinò i piani di molti team e piloti che rinunciarono ad uscire dopo aver visto altre vetture finire a muro per l’effetto dell’acqua plannin che si creò in vari punti del tracciato.
Giancarlo Fisichella, invece, riuscì a far segnare il miglior giro, entrando, fortunatamente, prima che iniziasse a piovere. Nella sessione domenicale, invece fu Mark Webber ad ottenere il giro più veloce, ma il pilota romano della Renault riuscì a mantenere la leadership conquistando la pole definitiva
Le prime file della griglia era composta da Fisichella, Trulli, Webber, Villeneuve, Coulthard e Klien.
Michael Schumacher, Campione del Mondo in carica, invece fu costretto a partire dal fondo inseguito alla sostituzione del motore, prima della seconda sessione di qualificazione.

gp australia 2005 partenza
© Ferrari

Alla partenza, Kimi Raikkonen, fece spegnere la sua McLaren, così venne annullata, riducendo i giri di una tornata. Al secondo spegnimento dei semafori, Fisichella e Trulli mantennero la loro posizione, mentre Webber, venne sopravanzato da David Coulthard dopo una brutta partenza. Schumacher, partito diciottesimo, riuscì a sorpassare tre vetture. Dopo 23 giri iniziano i valzer dei pit-stop.

Intanto Barrichello approfittò di questa situazione per portarsi in testa e tenendo il comando della gara fino al 25° giro, prima di fermarsi per il rifornimento insieme ad Alonso e Raikkonen.
Le posizione non cambiarono fino al giro 41, quando Fisichella, Coulthard e Montoya si fermarono ai box per la seconda sosta e lasciando a Barrichello la momentanea leadership della gara.

gp australia 2005 podio
© Ferrari

Due giri dopo, Schumacher in uscita dai box rientrò davanti alla Williams di Heidfeld, quest’ultimo tentò il sorpasso affiancando il pilota della Ferrari, che però lo chiuse costringendo la vettura del team di Grove ad andare sull’erba. Heidfeld non riuscì a controllare la sua vettura, finendo contro la Ferrari e  costringendo entrambi al ritiro.

Intanto Fisichella riprese la posizione dopo il pit-stop del brasiliano, che comunque si ritrovò alle spalle del pilota romano. Intanto Alonso conquistò il terzo posto e cominciò a mettere pressione alla Ferrari numero 2.
Situazione simile anche per Barrichello, che vedeva sempre più vicini gli scarichi della Renault del leader del GP. La gara terminò così fino allo sventolio della bandiera a scacchi.

Ecco l’ordine di arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 6 Italy Giancarlo Fisichella
France Renault 01:24:17.336 57
1
10
2 2 Brazil Rubens Barrichello
Italy Ferrari 01:24:22.889 57
11
8
3 5 Spain Fernando Alonso
France Renault 01:24:24.048 57
13
6
4 14 United Kingdom David Coulthard
Austria Red Bull 01:24:33.467 57
5
5
5 7 Australia Mark Webber
United Kingdom Williams 01:24:34.244 57
3
4
6 10 Colombia Juan Pablo Montoya
United Kingdom McLaren 01:24:52.369 57
9
3
7 15 Austria Christian Klien
Austria Red Bull 01:24:56.333 57
6
2
8 9 Finland Kimi Raikkonen
United Kingdom McLaren 01:24:56.969 57
10
1
9 16 Italy Jarno Trulli
Japan Toyota 01:25:20.444 57
2
0
10 12 Brazil Felipe Massa
Switzerland Sauber 01:25:21.729 57
18
0
11 3 United Kingdom Jenson Button
United Kingdom BAR Retired 56
8
0
12 17 Germany Ralf Schumacher
Japan Toyota +1 lap 56
15
0
13 11 Canada Jacques Villeneuve
Switzerland Sauber +1 lap 56
4
0
14 4 Japan Takuma Sato
United Kingdom BAR Retired 55
20
0
15 19 India Narain Karthikeyan
Ireland Jordan +2 laps 55
12
0
16 18 Portugal Tiago Monteiro
Ireland Jordan +2 laps 55
14
0
17 20 Austria Patrick Friesacher
Italy Minardi +2 laps 55
16
0
RIT 1 Germany Michael Schumacher
Italy Ferrari Accident 42
19
0
RIT 8 Germany Nick Heidfeld
United Kingdom Williams Accident 42
7
0
RIT 21 Netherlands Christijan Albers
Italy Minardi Gearbox 16
17
0

Topics
Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close