1970-1979On this day

Dalla vittoria di Alan Jones alle 3 ruote di Villeneuve a Zandvoort 1979

Il 26 agosto 1979, si è corso il dodicesimo gran premio della stagione sull’ostico circuito di Zandvoort, in Olanda. La gara fu vinta dall’australiano Alan Jones, preceduto sotto la bandiera a scacchi dal sudafricano Jody Scheckter su Ferrari e dal francese Jacques Laffite su Ligier.

Gp Olanda 1979 PartenzaL’australiano della Williams, con il suo quarto successo mondiale, diede vita ad un bel duello con l’altra Ferrari di Gilles Villeneuve, regalando al pubblico olandese, un bel sorpasso, passando momentanea in testa alla gara, ma soprattutto scolpì nella memoria degli appassionati, quel giro famoso giro su tre ruote.

Alla partenza Jones, conquistò subito la testa della gara ai danni del pole man René Arnoux, che finì per colpire la vettura di Clay Regazzoni finendo fuori pista e terminando così la propria corsa.

Alla tornata numero 11 Gilles Villeneuve affiancò Jones all’esterno della curva Tarzan Bocht, superandolo e conquistando la vetta della gara. Stesse manovre per i piloti dietro che nello stesso punto diedero vita a dei bei duelli.

Gp Olanda 1979 Alan Jones Jody Scheckter Jacques LaffiteLa gara proseguì senza tante emozioni fino al giro 47, quando Alan Jones iniziò a mettere pressione all'”Aviatore“, attaccandolo alla nuova chicane. Ma qualcosa non funzionò, così Gilles Villeneuve finì in testacoda lasciando pista libera al pilota della Williams. Alla ripartenza il canadese era ancora secondo, soprattutto davanti al compagno Jody Scheckter, entrambi in lotta per il campionato, ma l’azione danneggiò lo pneumatico posteriore sinistra della Ferrari 312 T4 che iniziò a sgonfiarsi.

Villeneuve non si rese subito conto del danno, mise la retromarcia e riprese la gara, ma dopo un lungo alla alla curva “Tarzan” la posteriore sinistra subì il classico dechappamento. Chiunque si sarebbe fermato, ma non il pilota canadese, che ripartì su 3 ruote con il cerchione che strisciava.
A un certo punto la struttura della gomma si strappò del tutto danneggiando in via definitiva il braccetto della sospensione e le tubazioni dei freni, che tenevano attaccato quello che rimaneva del cerchione

Tornato ai box, Villeneuve chiese ai meccanici di riparare il guasto, ma ormai il danno era fatto.
Questa manovra, esaltò la folla, regalando al giovane pilota canadese la fama che tutt’ora circonda Gilles Villeneuve.

Per l’occasione Simone Ferraro ha creato un’illustrazione in ricordo al quello storico momento.
Illustrazione Simone Ferraro Zandvoort 1979

Ecco il video tributo dell’evento

L’ordine d’arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 27 Australia Alan Jones
United Kingdom Williams 01:41:19.775 75
2
9
2 11 South Africa Jody Scheckter
Italy Ferrari 01:41:41.558 75
5
6
3 26 France Jacques Laffite
France Ligier 01:42:23.028 75
7
4
4 6 Brazil Nelson Piquet
United Kingdom Brabham +1 lap 74
11
3
5 25 Belgium Jacky Ickx
France Ligier +1 lap 74
20
2
6 30 Germany Jochen Mass
United Kingdom Arrows +2 laps 73
18
1
7 31 Mexico Hector Rebaque
United Kingdom Lotus +2 laps 73
24
0
RIT 3 France Didier Pironi
United Kingdom Tyrrell Suspension 51
10
0
RIT 12 Canada Gilles Villeneuve
Italy Ferrari Tyre 49
6
0
RIT 18 Italy Elio de Angelis
United Kingdom Shadow Transmission 40
22
0
RIT 20 Finland Keke Rosberg
United Kingdom Wolf Engine 33
8
0
RIT 15 France Jean-Pierre Jabouille
France Renault Clutch 26
4
0
RIT 7 United Kingdom John Watson
United Kingdom McLaren Engine 22
12
0
RIT 4 France Jean-Pierre Jarier
United Kingdom Tyrrell Spun Off 20
16
0
RIT 9 Germany Hans-Joachim Stuck
Germany ATS Transmission 19
15
0
RIT 17 Netherlands Jan Lammers
United Kingdom Shadow Gearbox 12
23
0
RIT 1 United States Mario Andretti
United Kingdom Lotus Suspension 9
17
0
RIT 29 Italy Riccardo Patrese
United Kingdom Arrows Brakes 7
19
0
RIT 8 France Patrick Tambay
United Kingdom McLaren Engine 6
14
0
WD 5 Austria Niki Lauda
United Kingdom Brabham Withdrew 4
9
0
RIT 14 Brazil Emerson Fittipaldi
Brazil Fittipaldi Electrical 2
21
0
RIT 2 Argentina Carlos Reutemann
United Kingdom Lotus Suspension 1
13
0
RIT 16 France René Arnoux
France Renault Suspension 1
1
0
RIT 28 Switzerland Clay Regazzoni
United Kingdom Williams Accident 0
3
0
DNQ 22 France Patrick Gaillard
United Kingdom Ensign No Time 0

0
DNQ 24 Italy Arturo Merzario
Italy Merzario No Time 0

0

Topics
Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close