1990-1999Formula 1On this day

Damon Hill, vince in Italia e si avvicina a Schumacher in classifica

GP d’Italia 1994, Autodromo Nazionale di Monza: il Tempio della Velocità

gp italia 1994 incidente
© Motorsport Images

Una pista storica per la Ferrari, che quell’anno si aggiudicò l’intera prima fila grazie a Jean Alesi e Gerhard Berger. Alla partenza, Eddie Irvine andò a toccare Johnny Herbert e scatenò il finimondo in prima curva, cosa che costrinse la direzione gara a un secondo start.

Quello fu regolare e per i primi giri vide Alesi in testa: al pit-stop, però, la trasmissione della sua 412 T1 sventolò bandiera bianca e costrinse il francese al ritiro.

Altri articoli interessanti

Rimase Berger a lottare contro le Williams di Hill e Coulthard, ma anche l’austriaco ebbe problemi con la sua sosta, dal momento che venne ostacolato da una Ligier nella ripartenza dalla piazzola.

gp italia 1994 partenza
© Motorsport Images

Le FW16 di Grove, quindi, erano predestinate ad avviarsi a una splendida doppietta… se non fosse che in Parabolica la Williams di David Coulthard rimase senza benzina.

In questo modo Damon Hill vinse la gara brianzola davanti a Berger e ad Hakkinen, mentre Michael Schumacher dovette restare a guardare dal momento che era costretto a scontare il primo GP di penalità per le squalifiche ricevute nel corso della stagione.

L’ordine d’arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 0 United Kingdom Damon Hill
United Kingdom Williams 01:18:03.200 53
3
10
2 28 Austria Gerhard Berger
Italy Ferrari 01:18:08.130 53
2
6
3 7 Finland Mika Häkkinen
United Kingdom McLaren 01:18:28.840 53
7
4
4 14 Brazil Rubens Barrichello
Ireland Jordan 01:18:53.834 53
16
3
5 8 United Kingdom Martin Brundle
United Kingdom McLaren 01:19:28.775 53
15
2
6 2 United Kingdom David Coulthard
United Kingdom Williams Out of fuel 52
5
1
7 25 France Éric Bernard
France Ligier +1 lap 52
12
0
8 20 France Érik Comas
France Larrousse +1 lap 52
24
0
9 5 Finland Jyrki Järvilehto
Italy Benetton +1 lap 52
20
0
10 26 France Olivier Panis
France Ligier +2 laps 51
6
0
RIT 31 Australia David Brabham
United Kingdom Simtek Puncture 46
26
0
RIT 3 Japan Ukyo Katayama
United Kingdom Tyrrell Spun off 45
14
0
RIT 9 Brazil Christian Fittipaldi
United Kingdom Footwork Engine 43
19
0
RIT 15 United Kingdom Eddie Irvine
Ireland Jordan Engine 41
9
0
RIT 4 United Kingdom Mark Blundell
United Kingdom Tyrrell Spun off 39
21
0
RIT 23 Italy Pierluigi Martini
Italy Minardi Spun off 30
18
0
RIT 24 Italy Michele Alboreto
Italy Minardi Gearbox 28
22
0
RIT 30 Germany Heinz-Harald Frentzen
Switzerland Sauber Engine 22
11
0
RIT 29 Italy Andrea de Cesaris
Switzerland Sauber Engine 20
8
0
RIT 32 France Jean-Marc Gounon
United Kingdom Simtek Gearbox 20
25
0
RIT 19 France Yannick Dalmas
France Larrousse Spun off 18
23
0
RIT 27 France Jean Alesi
Italy Ferrari Gearbox 14
1
0
RIT 12 United Kingdom Johnny Herbert
United Kingdom Lotus Alternator 13
4
0
RIT 6 Netherlands Jos Verstappen
Italy Benetton Collision 0
10
0
RIT 11 Italy Alessandro Zanardi
United Kingdom Lotus Collision 0
13
0
RIT 10 Italy Gianni Morbidelli
United Kingdom Footwork Collision 0
17
0
DNQ 34 France Bertrand Gachot
United Kingdom Pacific No Time 0

0
DNQ 33 France Paul Belmondo
United Kingdom Pacific No Time 0

0

Pubblicità

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? "Keep fighting".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio