Doppietta Ferrari al Gran Premio del Messico 1970


Ferrari 312 B Jacky Ickx Messico 1970
en.espn.co.uk

Il 25 ottobre 1970, Jacky Ickx vince il IX gran premio del Messico, tredicesima e ultima gara del campionato di F1 sul circuito Hermanos Rodríguez. Il pilota belga ha trionfato davanti al compagno di squadra Clay Regazzoni, regalando così alla Ferrari il quarto successo e la terza doppietta della stagione.
Sul podio anche il pilota australiano della McLaren-Ford, Denny Hulme.

Il titolo piloti era già stato assegnato, postumo, a Jochen Rindt così come quello costruttori era andato alla Lotus.
Il pilota svizzero della Ferrari partito dalla pole position e con accanto la Tyrrell di Jackie Stewart e l’altra Ferrari di Jacky Ickx, perse in poche curve la testa della gara a favore del pilota belga che passò al comando della corsa seguito da Stewart.
Purtroppo la gara dell’inglese della Tyrrel finì ben presto per un problema allo sterzo, lasciando così a Regazzoni il secondo posto.

Fatto curioso è che una volta che Ickx passò sotto la bandiera a scacchi la folla invase il tracciato e gli altri piloti dovettero rallentare per evitare di investire gli spettatori.

In questa gara, la Ferrari ritrovò con la 312 B la competitività ai massimi livelli dopo tre anni un pò in ombra.

Se ti è piaciuto condividilo sui social. Ti sarò eternamente grato.

Nessun commento

Lasciami un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.