2010-2019On this day

Fernando Alonso vince in Bahrain ed è subito doppietta Ferrari

Il 14 marzo 2010, Fernando Alonso vince subito al suo debutto con la casa di Maranello precedendo il suo compagno di squadra, Felipe Massa, e la McLaren Mercedes di Lewis Hamilton.

La pole di Vettel

La prima gara della stagione si è svolta in Bahrain sulla nuova e lunga pista di Sakhir dove i sorpassi sono difficilissimi. In qualifica, Sebastian Vettel con la Red Bull, ottenne la pole position, sembrando l’ovvio favorito per la vittoria.

La gara

In gara Vettel rimase a lungo in testa ma fu rallentato da un problema allo scarico che permise ad Alonso, Massa e Hamilton di superarlo agevolmente e conquistare i primi tre posti.
Il tedesco riuscì comunque a chiudere in quarta posizione davanti alle Mercedes di Rosberg e Schumacher.
Quest’ultimo non è stato brillante , anche perchè la nuova Formula 1 non è la stessa che ha lasciato 3 anni fa.
Button su McLaren, Webber con l’altra Red Bull, Liuzzi su Force India e Barrichello cona la Williams. completano la top 10.

Fernando entra nel ristretto club dei piloti vincitori all’esordio con la Ferrari che comprende: Juan Manuel Fangio, Mario Andretti, Nigel Mansell e Kimi Raikkonen.

alonso e massa gp bahrain 2010
© Ferrari

Le parole del Presidente Luca di Montezemolo

Sono felicissimo ma soprattutto orgoglioso dei miei uomini che hanno fatto un lavoro straordinario. E’ stata una vittoria voluta e cercata dopo mesi di duro lavoro, sono felice per loro e per i nostri tifosi.
La Ferrari è sempre la Ferrari. Sono anche molto contento per i nostri piloti con Alonso che debutta con una vittoria e Massa che ritorna velocissimo in una gara dura dopo l’incidente dello scorso anno
Un primo e secondo posto che ci spronano a guardare avanti e a continuare a impegnarci.

Le parole di Fernando Alonso

Voglio dedicare questa vittoria al Presidente Montezemolo, che ha creduto in me, e ai nostri meccanici che hanno fatto un grandissimo lavoro, soprattutto questa mattina quando hanno sostituito il motore della mia macchina in pochissimo tempo. Salire sul gradino più alto del podio è stata una sensazione speciale e spero di aver soddisfatto le aspettative di tutta la squadra. Abbiamo lavorato tanto durante quest’inverno e ora abbiamo cominciato a raccogliere i risultati. Le prime gare della stagione sono molto importanti: bisogna arrivare alla parte europea del campionato con tanti punti all’attivo e con un bagaglio di conoscenza sul comportamento delle gomme sui vari circuiti. La chiave per vincere sarà continuare a sviluppare la macchina gara dopo gara.

Ecco l’ordine di arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 8 Spain Fernando Alonso
Italy Ferrari 01:39:20.396 49
3
25
2 7 Brazil Felipe Massa
Italy Ferrari 01:39:36.495 49
2
18
3 2 United Kingdom Lewis Hamilton
United Kingdom McLaren 01:39:43.578 49
4
15
4 5 Germany Sebastian Vettel
Austria Red Bull 01:39:59.159 49
1
12
5 4 Germany Nico Rosberg
Germany Mercedes 01:40:00.609 49
5
10
6 3 Germany Michael Schumacher
Germany Mercedes 01:40:04.559 49
7
8
7 1 United Kingdom Jenson Button
United Kingdom McLaren 01:40:05.676 49
8
6
8 6 Australia Mark Webber
Austria Red Bull 01:40:06.756 49
6
4
9 15 Italy Vitantonio Liuzzi
United Kingdom Force India 01:40:13.404 49
12
2
10 9 Brazil Rubens Barrichello
United Kingdom Williams 01:40:22.885 49
11
1
11 11 Poland Robert Kubica
France Renault 01:40:29.489 49
9
0
12 14 Germany Adrian Sutil
United Kingdom Force India 01:40:43.354 49
10
0
13 17 Spain Jaime Alguersuari
Italy Toro Rosso 01:40:53.052 49
18
0
14 10 Germany Nico Hulkenberg
United Kingdom Williams +1 lap 48
13
0
15 19 Finland Heikki Kovalainen
United Kingdom Lotus +2 laps 47
21
0
16 16 Switzerland Sébastien Buemi
Italy Toro Rosso Electrics 46
15
0
17 18 Italy Jarno Trulli
United Kingdom Lotus Hydraulics 46
20
0
RIT 22 Spain Pedro de la Rosa
Switzerland BMW Sauber Hydraulics 28
14
0
RIT 21 Brazil Bruno Senna
Spain Hispania Racing Mechanical 17
23
0
RIT 24 Germany Timo Glock
United Kingdom Virgin Racing Gearbox 16
19
0
RIT 12 Russian Federation Vitaly Petrov
France Renault Suspension 13
17
0
RIT 23 Japan Kamui Kobayashi
Switzerland BMW Sauber Hydraulics 11
16
0
RIT 25 Brazil Lucas di Grassi
United Kingdom Virgin Racing Hydraulics 2
22
0
RIT 20 India Karun Chandhok
Spain Hispania Racing Accident 1
24
0

Topics
Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close