fbpx
2020-2029Formula 1On this day

GP Bahrain 2024: due 55 sul podio

Max Verstappen ha conquistato un’impressionante vittoria nel GP Bahrain, gara d’apertura della stagione 2024. L’olandese, leader incontrastato della gara, ha raggiunto la sua 55ª vittoria in carriera, distanziando il compagno di squadra Sergio Pérez di oltre 20 secondi; tuttavia, il messicano sembra aver mostrato segni di miglioramento rispetto all’anno precedente.

Nel frattempo, la Scuderia Ferrari ha avuto diversi problemi, soprattutto con Charles Leclerc che ha lamentato sin dall’inizio della gara problemi ai freni che hanno causato numerosi blocchi. Nonostante le difficoltà, Leclerc è riuscito a ottenere un buon piazzamento, arrivando vicino al terzo gradino del podio occupato dalla vettura numero 55 di Carlos Sainz.

gp bahrain 2024
© FIA media center

PROVE LIBERE 1

La stagione 2024 di Formula 1 ha ufficialmente preso il via con le prime prove libere del GP del Bahrain. La sessione si è svolta giovedì, in anticipo rispetto al solito, a causa del rispetto del Ramadan. Daniel Ricciardo della Racing Bulls si è distinto piazzandosi davanti a tutti, con un margine di 32 millesimi su Lando Norris. Verstappen è rimasto ai box, mentre la pista ventosa ha reso difficile per i piloti mantenere il controllo. Nonostante Verstappen sia considerato il favorito, Hamilton, Russell e Leclerc hanno mostrato buone prestazioni. McLaren ha sorpreso piazzandosi al vertice con gomme soft, seguita dalla Racing Bulls che ha scalato la classifica con Ricciardo in testa. Le simulazioni di passo gara hanno dato buoni risultati per Piastri e la Ferrari ha lavorato su strategie differenziate. Ricciardo è tornato a essere il leader in una sessione di Formula 1, seguito da Norris e Piastri.

gp bahrain 2024 daniel ricciardo
© RB Press Area

PROVE LIBERE 2

La sfortuna continua a colpire i piloti della Ferrari mentre la Mercedes sembra avere la meglio. Nella seconda sessione, le frecce d’argento si piazzano al primo e al secondo posto nella griglia dei tempi. McLaren e Aston Martin incontrano difficoltà con le loro vetture, riscontrando problemi simili a quelli dell’anno precedente. La Ferrari continua a soffrire di degrado delle gomme, a differenza della Mercedes che mostra un netto miglioramento. Le Red Bull sono messe sotto pressione dalla Mercedes, mentre la squadra di Milton Keynes lotta nel settore medio della griglia. La sessione si conclude con la Mercedes al top, conquistando le prime due posizioni.

gp bahrain 2024 lewis hamilton
© Mercedes Press Area

PROVE LIBERE 3

La terza sessione di prove libere si è conclusa con Carlos Sainz in testa, seguito da Fernando Alonso e Max Verstappen. Verstappen ha segnalato problemi al cambio via radio ma sembrava in forma migliore rispetto al giorno precedente. Charles Leclerc è stato più lento di Sainz, perdendo tre decimi nel primo settore. La McLaren di Lando Norris ha avuto un problema di fumo sul posteriore, ma alla fine non è stato nulla di preoccupante e ha chiuso al quinto posto, mentre il compagno di squadra ha terminato settimo. George Russell si è classificato tra le due McLaren, dopo aver fatto un’ottima prestazione il giorno prima. Sergio Perez, Nico Hulkenberg, Lance Stroll e Daniel Ricciardo completano la top ten, mentre Lewis Hamilton è solo dodicesimo. Yuki Tsunoda ha mostrato buone prestazioni soprattutto nel primo settore ma ha chiuso tredicesimo. Kevin Magnussen, Alex Albon, Zhou Guanyu, Valtteri Bottas, Esteban Ocon, Callum Ilott e Pierre Gasly chiudono la griglia dei tempi.

gp bahrain 2024 carlos sainz
© Pirelli Press Area

Le qualifiche

Max Verstappen ha conquistato la pole position segnando un tempo di 1:29.179 con l’aiuto della scia della McLaren di Oscar Piastri e battendo Charles Leclerc per due decimi di secondo. Il campione del mondo in carica ha ottenuto il miglior tempo nel Q3 con un giro magistrale, soffiando la prima posizione al monegasco che fino a quel momento era stato il più veloce. Per l’landese si tratta della sua la 33ª pole position in carriera per Verstappen, eguagliando il record di Jim Clark.

Le Ferrari si sono comunque dimostrate competitive, con Carlos Sainz che ha ottenuto il quarto tempo davanti a George Russell su Mercedes. Delusione per Lewis Hamilton, solo nono a mezzo secondo dalla pole.

Da segnalare l’ottima prestazione di Nico Hulkenberg che ha ottenuto una grande performance raggiungendo la Q3 e finendo decimo con la sua Haas. Perez, con l’altra Red Bull, si è classificato quinto, mentre Alonso ha avuto un’uscita in pista tardiva che ha compromesso il suo risultato.

gp bahrain 2024 max verstappen
© Red Bull Press Area

La griglia di partenza

Pos No Pilota Team Tempo Giri
1 1 Netherlands Max Verstappen
Austria Red Bull 01:29.179 17
2 16 Monaco Charles Leclerc
Italy Ferrari 01:29.407 19
3 63 United Kingdom George Russell
Germany Mercedes 01:29.485 17
4 55 Spain Carlos Sainz Jr
Italy Ferrari 01:29.507 18
5 11 Mexico Sergio Pérez
Austria Red Bull 01:29.537 17
6 14 Spain Fernando Alonso
United Kingdom Aston Martin 01:29.542 14
7 4 United Kingdom Lando Norris
United Kingdom McLaren 01:29.614 15
8 81 Australia Oscar Piastri
United Kingdom McLaren 01:29.683 18
9 44 United Kingdom Lewis Hamilton
Germany Mercedes 01:29.710 18
10 27 Germany Nico Hulkenberg
United States Haas 01:30.502 18
11 22 Japan Yuki Tsunoda
Italy RB F1 Team 01:30.129 12
12 18 Canada Lance Stroll
United Kingdom Aston Martin 01:30.200 12
13 23 United Kingdom Alexander Albon
United Kingdom Williams 01:30.221 12
14 3 Australia Daniel Ricciardo
Italy RB F1 Team 01:30.278 12
15 20 Denmark Kevin Magnussen
United States Haas 01:30.529 12
16 77 Finland Valtteri Bottas
Switzerland Kick Sauber 01:30.756 6
17 24 China Zhou Guanyu
Switzerland Kick Sauber 01:30.757 6
18 2 United States Logan Sargeant
United Kingdom Williams 01:30.770 6
19 31 France Esteban Ocon
France Alpine F1 Team 01:30.793 9
20 10 France Pierre Gasly
France Alpine F1 Team 01:30.948 9
gp bahrain 2024 partenza
© Pirelli Press Area

Inizia la stagione di Formula 1 e lo fa in modo un po’ insolito, di sabato pomeriggio. Al via Max Verstappen mantiene la posizione tenendo dietro Charles Leclerc nonostante l’olandese parta con gomme usate. Nella retrovie, Nico Hulkenberg e Lance Stroll si scontrano, costringendo Stroll a un pit-stop e facendolo scivolare in ventesima posizione.

Nei giri seguenti Carlos Sainz che perde posizioni rispetto a Sergio Perez e Leclerc viene superato da George Russell. Il monegasco soffre problemi ai freni e viene sorpassato anche da Perez. Nel frattempo, Verstappen guadagna un vantaggio di quattro secondi su Russell dopo solo cinque giri.

Lewis Hamilton lotta per risalire la classifica dopo un inizio complicato, superando Fernando Alonso. Tra i piloti Ferrari, Sainz riesce a superare Leclerc.

Al giro 12, Russell e Leclerc effettuano il primo pit-stop montando gomme bianche, seguiti da Perez, Sainz e Verstappen. Sainz supera nuovamente Leclerc, ma alla fine è lui a superare anche Russell e si pone dietro Perez. Nel frattempo, Hamilton rimane bloccato ai margini della zona punti a causa di un problema al sedile.

Il secondo turno di pit-stop al giro 32 porta un cambio di pneumatici per tutti i piloti. Tutti montano gomme dure tranne i due piloti Red Bull, che mantengono le prime due posizioni con gomme morbide per gli ultimi venti giri.

Max Verstappen vince il Gran Premio del Bahrain, seguito da Perez e Sainz. Charles Leclerc riesce a concludere davanti alla Mercedes di George Russell.

L’ordine di arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Fast Lap Led Griglia Punti
1 1 Netherlands Max Verstappen
Austria Red Bull 01:31:44.742 57
01:32.608
39
1
26
2 11 Mexico Sergio Pérez
Austria Red Bull 01:32:07.199 57
01:34.364
40
5
18
3 55 Spain Carlos Sainz Jr
Italy Ferrari 01:32:09.852 57
01:34.507
44
4
15
4 16 Monaco Charles Leclerc
Italy Ferrari 01:32:24.411 57
01:34.090
36
2
12
5 63 United Kingdom George Russell
Germany Mercedes 01:32:31.530 57
01:34.090
40
3
10
6 4 United Kingdom Lando Norris
United Kingdom McLaren 01:32:33.200 57
01:34.476
35
7
8
7 44 United Kingdom Lewis Hamilton
Germany Mercedes 01:32:35.066 57
01:34.722
39
9
6
8 81 Australia Oscar Piastri
United Kingdom McLaren 01:32:40.824 57
01:34.983
39
8
4
9 14 Spain Fernando Alonso
United Kingdom Aston Martin 01:32:59.629 57
01:34.199
48
6
2
10 18 Canada Lance Stroll
United Kingdom Aston Martin 01:33:17.958 57
01:35.632
30
12
1
11 24 China Zhou Guanyu
Switzerland Kick Sauber 01:31:51.501 56
01:35.458
30
17
0
12 20 Denmark Kevin Magnussen
United States Haas 01:31:53.058 56
01:35.570
34
15
0
13 3 Australia Daniel Ricciardo
Italy RB F1 Team 01:31:53.700 56
01:35.163
37
14
0
14 22 Japan Yuki Tsunoda
Italy RB F1 Team 01:31:54.224 56
01:35.833
37
11
0
15 23 United Kingdom Alexander Albon
United Kingdom Williams 01:31:56.628 56
01:35.723
40
13
0
16 27 Germany Nico Hulkenberg
United States Haas 01:32:02.374 56
01:34.834
46
10
0
17 31 France Esteban Ocon
France Alpine F1 Team 01:32:16.192 56
01:36.226
34
19
0
18 10 France Pierre Gasly
France Alpine F1 Team 01:32:17.159 56
01:34.805
45
20
0
19 77 Finland Valtteri Bottas
Switzerland Kick Sauber 01:33:07.972 56
01:36.202
33
16
0
20 2 United States Logan Sargeant
United Kingdom Williams 01:32:05.537 55
01:34.735
42
18
0
gp bahrain 2024 podio
© Pirelli Press Area

L’albo d’oro del Gran Premio del Bahrain

Anno Gara Data Winning Driver Team Giri
21 2024 Gran Premio del Bahrain 02 marzo Netherlands Max Verstappen Austria Red Bull 57
20 2023 Gran Premio del Bahrain 05 marzo Netherlands Max Verstappen Austria Red Bull 57
19 2022 Gran Premio del Bahrain 20 marzo Monaco Charles Leclerc Italy Ferrari 57
18 2021 Gran Premio del Bahrain 28 marzo United Kingdom Lewis Hamilton Germany Mercedes 56
17 2020 Gran Premio di Sakhir 06 dicembre Mexico Sergio Pérez United Kingdom Racing Point 87
16 2019 Gran Premio del Bahrain 31 marzo United Kingdom Lewis Hamilton Germany Mercedes 57
15 2018 Gran Premio del Bahrain 08 aprile Germany Sebastian Vettel Italy Ferrari 57
14 2017 Gran Premio del Bahrain 16 aprile Germany Sebastian Vettel Italy Ferrari 57
13 2016 Gran Premio del Bahrain 03 aprile Germany Nico Rosberg Germany Mercedes 57
12 2015 Gran Premio del Bahrain 19 aprile United Kingdom Lewis Hamilton Germany Mercedes 57
11 2014 Gran Premio del Bahrain 06 aprile United Kingdom Lewis Hamilton Germany Mercedes 57
10 2013 Gran Premio del Bahrain 21 aprile Germany Sebastian Vettel Austria Red Bull 57
9 2012 Gran Premio del Bahrain 22 aprile Germany Sebastian Vettel Austria Red Bull 57
8 2010 Gran Premio del Bahrain 14 marzo Spain Fernando Alonso Italy Ferrari 49
7 2009 Gran Premio del Bahrain 26 aprile United Kingdom Jenson Button United Kingdom Brawn 57
6 2008 Gran Premio del Bahrain 06 aprile Brazil Felipe Massa Italy Ferrari 57
5 2007 Gran Premio del Bahrain 15 aprile Brazil Felipe Massa Italy Ferrari 57
4 2006 Gran Premio del Bahrain 12 marzo Spain Fernando Alonso France Renault 57
3 2005 Gran Premio del Bahrain 03 aprile Spain Fernando Alonso France Renault 57
2 2004 Gran Premio del Bahrain 04 aprile Germany Michael Schumacher Italy Ferrari 57

Pubblicità

Redazione

La storia della Formula 1, raccontata quotidianamente, per non dimenticare i piloti e le gare che hanno reso celebre questo sport.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio