fbpx
2010-2019Formula 1On this day

GP Canada 2014: Ricciardo vince a Montréal, Hamilton ritirato!

È proprio il caso di dirlo, buona la prima! Daniel Ricciardo ha vinto il GP del Canada 2014 a Montréal davanti a Nico Rosberg, secondo, e Sebastian Vettel, terzo. Il 24enne di Perth, è riuscito a salire sul gradino più alto del podio per la prima volta da quando corre in Formula 1 al termine di una gara che ha regalato grandi colpi di scena, soprattutto negli ultimi 15 giri, quando il tedesco, proprio al penultimo giro, si è visto sfrecciare davanti e dietro la Williams di Felipe Massa e la Force India di Sergio Perez, penalizzato con 5 posizioni sulla griglia del prossimo GP per aver causato il terribile botto.

A Sebastian è andata veramente bene, visto che il rischio di uno strike non era poi così lontano: «Daniel è stato bravissimo e gli faccio tutti i miei complimenti. A riguardo della mia gara posso dire di essere partito bene, poi dopo la prima sosta la bagarre è finita quando mi sono ritrovato dietro le Force India. Non c’era modo di superare Hulkenberg e poi avevamo dei problemi per difenderci dalle Williams – ha sottolineato Vettel – Alla fine sono riuscito a portare a termine il sorpasso su Perez sfruttando il suo problema ai freni. Nonostante io avessi il Drs aperto e il suo non funzionasse, non riuscivo a passarlo su rettilineo. Abbiamo del lavoro da fare, ma direi che comunque è una giornata molto positiva: si tratta della nostra prima vittoria della stagione e della prima vittoria dei motori Renault nella nuova era della Formula1. Dobbiamo essere contenti».

In gara Daniel, al suo terzo podio consecutivo dopo quelli di Spagna e di Monaco, è riuscito a superare la Mercedes di Rosberg, in crisi con l’impianto frenante, proprio al penultimo giro, andando a tagliare la bandiera a scacchi in regime di Safety Car per un incidente avvenuto tra Massa e Perez alla prima curva. Terza piazza per la Red Bull di Vettel seguito dalla McLaren di Jenson Button, quarto, e Nico Hulkenberg, quinto.

Grande delusione in casa Ferrari: per l’ennesima volta non sono bastati gli aggiornamenti portati a Montréal. Se Fernando Alonso ha chiuso in sesta posizione, peggio è andata a Kimi Raikkonen, decimo e ultimo dei piloti classificati. Tra le due F14T troviamo la Williams di Valtteri Bottas, settimo, la Toro Rosso di Jean-Eric Vergne, ottavo e la McLaren di Kevin Magnussen, nono.

Il GP del Canada 2014 ci ha regalato una corsa rocambolesca che si è giocata tutto nel finale come ha confermato lo stesso italo-australiano nell’immediato post-gara: «Sono ancora sotto shock, è veramente stupendo – ha esordito Daniel che ancora una volta ha regalato meravigliosi sorrisi – Non sono stato in testa per tutta la gara, non ho avuto tempo per comprendere cosa stava succedendo. La corsa ha preso vita negli ultimi 15-20 giri», ha confermato Ricciardo che veniva da due Gran Premi, quello di Spagna e quello di Monaco, chiusi a podio.

Ha continuato: «Abbiamo visto che Hamilton aveva un problema e che Rosberg era lento nei rettilinei. Ho lottato molto per superare Perez, che aveva una macchina velocissima sul dritto. Allora ho tentato nelle curve: ho provato inutilmente all’ultima chicane, ma ho trovato un ottimo passaggio alla curva 1. A quel punto sono andato a prendere Nico, mi sono trovato nel posto giusto per azionare il Drs e l’ho superato. Essere qui mi dà una sensazione fantastica e sono davvero grato di poterla provare».

L’ordine di arrivo del GP Canada 2014

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 3 Australia Daniel Ricciardo
Austria Red Bull 01:39:12.830 70
6
25
2 6 Germany Nico Rosberg
Germany Mercedes 00:00:04.236 70
1
18
3 1 Germany Sebastian Vettel
Austria Red Bull 00:00:05.247 70
3
15
4 22 United Kingdom Jenson Button
United Kingdom McLaren 00:00:11.755 70
9
12
5 27 Germany Nico Hulkenberg
United Kingdom Force India 00:00:12.843 70
11
10
6 14 Spain Fernando Alonso
Italy Ferrari 00:00:14.869 70
7
8
7 77 Finland Valtteri Bottas
United Kingdom Williams 00:00:23.578 70
4
6
8 25 France Jean-Eric Vergne
Italy Toro Rosso 00:00:28.026 70
8
4
9 20 Denmark Kevin Magnussen
United Kingdom McLaren 00:00:29.254 70
12
2
10 7 Finland Kimi Raikkonen
Italy Ferrari 00:00:53.678 70
10
1
RIT 11 Mexico Sergio Pérez
United Kingdom Force India 00:00:00.000 69
13
0
RIT 19 Brazil Felipe Massa
United Kingdom Williams 00:00:00.000 69
5
0
13 99 Germany Adrian Sutil
Switzerland Sauber 00:00:00.000 69
16
0
RIT 21 Mexico Esteban Gutiérrez
Switzerland Sauber Problema tecnico 54
22
0
RIT 8 France Romain Grosjean
United Kingdom Lotus Problema tecnico 59
14
0
RIT 26 Russian Federation Daniil Kvyat
Italy Toro Rosso Problema tecnico 47
15
0
RIT 44 United Kingdom Lewis Hamilton
Germany Mercedes Problema tecnico 46
2
0
RIT 10 Japan Kamui Kobayashi
United Kingdom Caterham Problema tecnico 23
21
0
RIT 13 Venezuela Pastor Maldonado
United Kingdom Lotus Problema tecnico 21
17
0
RIT 9 Sweden Marcus Ericsson
United Kingdom Caterham Problema tecnico 7
21
0
RIT 4 United Kingdom Max Chilton
United Kingdom Marussia Incidente 0
18
0
RIT 17 France Jules Bianchi
United Kingdom Marussia Incidente 0
19
0

Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio