fbpx
2020-2029Formula 1On this day

GP Emilia Romagna 2024: Verstappen soffre e vince

Finalmente la Formula 1 torna il GP dell’Emilia Romagna 2024 dopo le alluvioni dello scorso anno che hanno fatto saltare l’evento imolese. Il circus arriva in Italia con tante novità soprattutto per la Ferrari, ma alla fine suda, soffre e vince Max Verstappen, tallonato a vista da un superbo Lando Norris che si aggiudica la seconda posizione.
Il podio si completa con il terzo posto di Charles Leclerc che infiamma l’onda dei tifosi rossi.

Il weekeend imolese inizia però con il ricordo alla memoria di Ayrton Senna e Roland Ratzenberger, scomparsi tre decenni fa. 

gp emilia romagna 2024 senna tributo
© Pirelli Press Area

Prove libere 1

Debutto al vertice per Charles Leclerc e la Ferrari nella prima sessione di prove libere del Gran Premio di Imola, settima tappa del mondiale 2024 di Formula 1.

Al termine di un’intensa ora di lavoro, la prima con la SF-24 nella versione “Evo”, il pilota monegasco ha ottenuto il miglior tempo, fermando il cronometro a 1’16″990, circa un decimo più veloce della Mercedes di George Russell. Leclerc, performante sia sul passo gara che sul giro singolo, ha elogiato via radio il bilanciamento della monoposto, confermando le buone sensazioni dei giorni precedenti. Questo equilibrio sarà cruciale anche nella sessione di oggi pomeriggio, prevista per le 17:00.

Russell ha chiuso al secondo posto, con una buona prestazione sul giro secco, ma ha mostrato qualche difficoltà nelle simulazioni di long run, soprattutto rispetto alla Ferrari. Carlos Sainz, con l’altra Ferrari, ha terminato a 130 millesimi da Leclerc, seguito dalle Red Bull di Sergio Perez e Max Verstappen. Entrambi i piloti della scuderia austriaca hanno lamentato un eccessivo scivolamento del posteriore nel T2, che li ha portati a commettere errori frequenti alle “Acque Minerali” e alla Variante Gresini.

Una situazione inusuale, considerando la consueta perfezione del pacchetto RB20, che i tecnici dovranno analizzare e correggere per il resto del weekend. Yuki Tsunoda ha chiuso la mattinata in sesta posizione, mentre Lewis Hamilton, Lando Norris e Oscar Piastri si sono classificati rispettivamente settimo, ottavo e nono. Fernando Alonso ha completato la top ten.

gp emilia romagna 2024 senna ferrari
© Ferrari Press Area

Nella parte bassa della classifica, Oliver Bearman ha avuto un ritorno senza errori sulla Haas, piazzandosi quindicesimo, mentre i due piloti della Alpine – Pierre Gasly ed Esteban Ocon – hanno sofferto molto per il porpoising e il bottoming. Alexander Albon ha completato pochi giri, dovendo parcheggiare la sua Williams nei primi minuti della sessione a causa di un problema elettronico.

gp emilia romagna 2024 charles leclerc
© Ferrari Press Area

Prove libere 2

 

Leclerc e Sainz hanno mostrato un buon passo nelle FP1 e sono tornati in pista per le FP2, iniziando con gomme medie e occupando le prime due posizioni. Norris e Verstappen li hanno poi superati, con l’olandese che ha segnato il miglior tempo iniziale. Piastri ha lavorato con gomme dure, registrando il nono tempo.

La pista, migliorata dalle qualifiche di F2 e F3, ha permesso ai piloti di migliorare costantemente i propri tempi. Tsunoda ha temporaneamente conquistato la prima posizione, mostrando un ottimo feeling con la sua monoposto. A quaranta minuti dal termine, Leclerc era in testa, seguito da Sainz, Verstappen, Tsunoda e Norris.

gp emilia romagna 2024 ferrari
© Federico Sandoli

Nelle prove di qualifica con gomme soft, Verstappen ha sofferto nel settore centrale ma ha migliorato il suo tempo, piazzandosi quarto. Piastri ha ottenuto il secondo miglior tempo, mentre Norris e Sainz hanno commesso errori. Hamilton e Russell si sono piazzati in quarta e quinta posizione, preceduti da Tsunoda.

L’ultimo quarto d’ora è stato dedicato alla simulazione del passo gara. La McLaren si è dimostrata competitiva con tempi costanti, mentre Verstappen ha avuto difficoltà negli ultimi settori, con un’uscita di pista alla Rivazza. Anche Perez ha avuto problemi, mentre Hamilton ha registrato un buon tempo con gomme dure. Le prestazioni di McLaren e Ferrari hanno sorpreso, mentre Red Bull ha incontrato difficoltà.

gp emilia romagna 2024 charles leclerc libere 2
© Ferrari Press Area

Prove libere 3

Oscar Piastri ha segnato il miglior tempo nella terza e ultima sessione di prove libere per il Gran Premio del Emilia Romagna. Prima dell’esposizione della bandiera rossa sul finale, causata da un contatto con le barriere di Sergio Perez alla Variante Gresini, l’australiano della McLaren ha fermato il cronometro su 1’15″529, tre decimi più veloce del compagno di squadra Lando Norris. Norris ha segnato il suo tempo subito dopo la ripresa della sessione, che era stata interrotta dall’incidente del messicano. La rapidità dei commissari ha permesso ai piloti di effettuare un ultimo giro, ma il traffico in pista ha penalizzato molti, inclusi i piloti Ferrari.

Carlos Sainz e Charles Leclerc, infatti, non hanno potuto sfruttare l’ultimo tentativo e si sono classificati rispettivamente terzo e quarto, ottenendo comunque riscontri positivi sulla vettura, soprattutto data la giornata calda e quasi priva di vento, contrariamente alle previsioni. Il meteo stabile ha aiutato i tecnici a raccogliere dati utili per il set-up definitivo da utilizzare in qualifica e in gara.

George Russell ha piazzato la sua Mercedes in quinta posizione, seguito da Max Verstappen, ancora in difficoltà con il bilanciamento e il comportamento della vettura sui cordoli, specialmente quelli più alti. Alexander Albon ed Esteban Ocon hanno chiuso rispettivamente in settima e ottava posizione. Completano la top ten Lance Stroll e Nico Hulkenberg, con il tedesco della Haas sempre competitivo nonostante le difficoltà della squadra.

Durante la sessione si è verificata un’ulteriore bandiera rossa provocata da Fernando Alonso, che ha perso il controllo della sua monoposto in uscita dalla Rivazza 2, finendo dapprima sulla ghiaia e poi contro le barriere. Questo imprevisto costringerà i meccanici della sua squadra a un lavoro straordinario in vista delle qualifiche di questo pomeriggio.

gp emilia romagna 2024 mclaren oscar piastri
© Pirelli Press Area

La qualifica

Le qualifiche del Gran Premio di Imola, un appuntamento molto atteso dai tifosi italiani, hanno offerto emozioni e numerosi colpi di scena. Max Verstappen ha conquistato una straordinaria pole position, eguagliando il record di Ayrton Senna con otto pole consecutive, se si considera anche Abu Dhabi 2023. Il pilota della Red Bull ha segnato il miglior tempo con un impressionante 1:14.746.

Al secondo posto si è classificato Oscar Piastri su McLaren, anche se è sotto investigazione per un episodio di impeding ai danni di Kevin Magnussen. Il compagno di squadra di Piastri, Lando Norris, ha ottenuto la terza posizione, davanti alle Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz, da cui ci si aspettava di più dopo le brillanti performance nelle prove libere.

George Russell ha conquistato la sesta posizione, seguito dalla RB di Yuki Tsunoda e dal compagno di squadra Lewis Hamilton. A chiudere la top 10 troviamo Daniel Ricciardo con l’altra RB di Faenza e Nico Hulkenberg su Haas.

gp emilia romagna 2024 max verstappen
© Mark Thompson/Red Bull Content Pool

La griglia di partenza

Pos No Pilota Team Tempo Giri
1 1 Netherlands Max Verstappen
Austria Red Bull 01:14.746 18
2 81 Australia Oscar Piastri
United Kingdom McLaren 01:14.820 15
3 4 United Kingdom Lando Norris
United Kingdom McLaren 01:14.837 19
4 16 Monaco Charles Leclerc
Italy Ferrari 01:14.970 21
5 55 Spain Carlos Sainz Jr
Italy Ferrari 01:15.233 20
6 63 United Kingdom George Russell
Germany Mercedes 01:15.234 18
7 22 Japan Yuki Tsunoda
Italy RB F1 Team 01:15.465 15
8 44 United Kingdom Lewis Hamilton
Germany Mercedes 01:15.504 20
9 3 Australia Daniel Ricciardo
Italy RB F1 Team 01:15.674 15
10 27 Germany Nico Hulkenberg
United States Haas 01:15.980 21
11 11 Mexico Sergio Pérez
Austria Red Bull 01:15.706 10
12 31 France Esteban Ocon
France Alpine F1 Team 01:15.906 15
13 18 Canada Lance Stroll
United Kingdom Aston Martin 01:15.992 15
14 23 United Kingdom Alexander Albon
United Kingdom Williams 01:16.200 12
15 10 France Pierre Gasly
France Alpine F1 Team 01:16.381 14
16 77 Finland Valtteri Bottas
Switzerland Kick Sauber 01:16.626 6
17 24 China Zhou Guanyu
Switzerland Kick Sauber 01:16.834 9
18 20 Denmark Kevin Magnussen
United States Haas 01:16.854 8
19 14 Spain Fernando Alonso
United Kingdom Aston Martin 01:16.917 7
20 2 United States Logan Sargeant
United Kingdom Williams 00:00.000 8

La gara

Il Gran Premio di Imola ha regalato agli appassionati di Formula 1 un finale mozzafiato, con gli ultimi giri caratterizzati da una battaglia intensa tra Max Verstappen e Lando Norris. L’olandese, alla guida della sua Red Bull, ha dovuto lottare duramente per mantenere il primo posto, resistendo al ritorno impressionante del pilota della McLaren negli ultimi momenti della gara. Il margine tra i due al traguardo è stato di soli sette decimi, un distacco che ha tenuto i tifosi con il fiato sospeso fino all’ultimo.

Il Podio e le prove di competitività della Ferrari

A completare il podio è stata la Ferrari di Charles Leclerc, segno che gli aggiornamenti portati dalla scuderia di Maranello stanno iniziando a dare i loro frutti. Il terzo posto di Leclerc è stato accolto con entusiasmo dai tifosi della Ferrari, che da tempo attendevano segnali di competitività costante.

max verstappen 2024 imola
© Clive Rose/Red Bull Content Pool

Piastri e Sainz: la Battaglia per il 4° posto

Oscar Piastri ha ottenuto una solida quarta posizione, portando l’altra McLaren a ridosso del podio e dimostrando la competitività della squadra britannica in questo weekend. Dietro di lui, Carlos Sainz sulla seconda Ferrari ha chiuso in quinta posizione, confermando che la scuderia italiana è sulla strada giusta ma ancora in cerca di quel qualcosa in più per raggiungere i primi posti.

Le Mercedes e Perez: prestazioni contrastanti

Le Mercedes di Lewis Hamilton e George Russell hanno concluso in sesta e settima posizione rispettivamente. La performance delle frecce d’argento è stata solida ma non eccezionale, lasciando i fan in attesa di ulteriori miglioramenti.

Sergio Perez, partito undicesimo, ha avuto una gara deludente, chiudendo in ottava posizione a quasi un minuto dal suo compagno di squadra Verstappen. Considerata la competitività della Red Bull, ci si aspettava una rimonta più significativa dal pilota messicano.

Le ultime posizioni della top 10

L’Aston Martin di Lance Stroll e la Racing Bulls di Yuki Tsunoda hanno chiuso rispettivamente in nona e decima posizione, completando la top 10 di un Gran Premio che ha visto grande competizione e sorprese fino alla fine.

Il Gran Premio di Imola ha dimostrato ancora una volta quanto possa essere imprevedibile e avvincente la Formula 1. La battaglia tra Verstappen e Norris ha tenuto tutti con il fiato sospeso, mentre la Ferrari ha mostrato segnali incoraggianti con il podio di Leclerc. Con la stagione ancora lunga, i fan possono aspettarsi altre gare emozionanti e battaglie all’ultimo decimo di secondo.

gp emilia romagna 2024 podio
© Clive Rose/Red Bull Content Pool

L’ordine di arrivo del GP dell’Emilia Romagna 2024

Pos No Pilota Team Tempo Giri Fast Lap Led Griglia Punti
1 1 Netherlands Max Verstappen
Austria Red Bull 01:25:25.252 63
01:20.366
38
1
25
2 4 United Kingdom Lando Norris
United Kingdom McLaren 01:25:25.977 63
01:19.994
54
2
18
3 16 Monaco Charles Leclerc
Italy Ferrari 01:25:33.168 63
01:19.935
27
3
15
4 81 Australia Oscar Piastri
United Kingdom McLaren 01:25:39.384 63
01:19.907
25
5
12
5 55 Spain Carlos Sainz Jr
Italy Ferrari 01:25:47.577 63
01:20.220
63
4
10
6 44 United Kingdom Lewis Hamilton
Germany Mercedes 01:26:00.356 63
01:20.331
43
8
8
7 63 United Kingdom George Russell
Germany Mercedes 01:26:12.406 63
01:18.589
54
6
7
8 11 Mexico Sergio Pérez
Austria Red Bull 01:26:20.028 63
01:19.686
52
11
4
9 18 Canada Lance Stroll
United Kingdom Aston Martin 01:26:44.808 63
01:20.570
58
13
2
10 22 Japan Yuki Tsunoda
Italy RB F1 Team 01:25:43.108 62
01:20.936
14
7
1
11 27 Germany Nico Hulkenberg
United States Haas 01:25:50.529 62
01:21.700
3
10
0
12 20 Denmark Kevin Magnussen
United States Haas 01:25:51.686 62
01:21.009
58
18
0
13 3 Australia Daniel Ricciardo
Italy RB F1 Team 01:25:52.913 62
01:21.569
13
9
0
14 31 France Esteban Ocon
France Alpine F1 Team 01:26:09.159 62
01:21.304
37
12
0
15 24 China Zhou Guanyu
Switzerland Kick Sauber 01:26:10.185 62
01:21.016
37
17
0
16 10 France Pierre Gasly
France Alpine F1 Team 01:26:14.967 62
01:21.371
10
15
0
17 2 United States Logan Sargeant
United Kingdom Williams 01:26:16.303 62
01:21.229
55
19
0
18 77 Finland Valtteri Bottas
Switzerland Kick Sauber 01:26:21.595 62
01:21.455
11
16
0
19 14 Spain Fernando Alonso
United Kingdom Aston Martin 01:26:40.376 62
01:19.004
62
20
0
RIT 23 United Kingdom Alexander Albon
United Kingdom Williams 01:13:07.729 51
01:19.004
48

0

Pubblicità

Silvano Lonardo

Mi occupo di Digital Strategist. Appassionato di Formula 1, ciclismo, pallamano e Lego. Insegnante di nuoto e due volte papà.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio