fbpx
1980-1989Formula 1On this day

GP Las Vegas ’82: il Gran Premio delle prime volte

Il recente annuncio del ritorno della formula uno a Las Vegas, mi riporta agli anni 80.
Nel biennio ’81 ’82, il circus sentiva il bisogno d’America, non paga della corsa a Long Beach ed eliminato il Glen per questioni legate alla sicurezza, la formula Uno si “posteggiò” nel circuito del Ceasar Palace a Las Vegas. Il circuito fu ricavato da un parcheggio, si percorreva in senso antiorario e tanti dubbi creava nei piloti.

L’edizione del 1982, l’ultima, fu particolarmente favorevole ai colori italiani, infatti sin dalle prime prove Michele Alboreto con la modesta Tyrrell era sempre a ridosso delle Renault.
La Ferrari, attesa a una grande prova, dovette rinunciare a Tambay, fermo per un dolore cervicale, e Andretti, chiamato a difendere i colori del cavallino, mal digeriva il tracciato americano.
Le Renault dominarono le qualifiche, ma dietro di loro Alboreto si preparava a regalare al suo patron Tyrrel una grande gioia.

Allo scattare del verde, Arnoux si portò al comando, ma sarà un fuoco di paglia, la sua gialla di Francia deve presto fermarsi a bordo pista. Il comando venne ereditato dal compagno Prost ma anche lui comincio’a patire diversi problemi, il più grave è ai freni tanto che al giro 52 Alboreto lo sorpassa. Mentre Alboreto tiene alti i colori italiani, la nostra rossa naufraga, Andretti dovette ritirarsi per la rottura di una sospensione senza mai essere stato protagonista.

La corsa dell’italiano è tutt’altro che semplice, si trova in testa a un gran premio, deve risparmiare le gomme e contenere Watson, che con la McLaren si sta giocando le residue speranze di conquista del titolo mondiale.
Grazie alla sua classe, Alboreto risparmiò la macchina nei punti giusti per riaccellerare quel tanto da disarmare ogni velleità dell’ irlandese alle spalle per arrivare a tagliare il traguardo in prima posizione.
L’ultimo traguardo della stagione vide la consacrazione di un futuro campione, la conquista del titolo da parte di Rosberg, outsider e fortunato a saper cogliere un successo già nelle mani del ferrarista Pironi e la conquista da parte della Ferrari del primo titolo costruttori per una vettura dotata di motore turbo.

L’ordine di arrivo del GP di Las Vegas 82

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 3 Italy Michele Alboreto
United Kingdom Tyrrell 01:41:56.888 75
3
9
2 7 United Kingdom John Watson
United Kingdom McLaren 01:42:24.180 75
9
6
3 25 United States Eddie Cheever
France Ligier 01:42:53.338 75
4
4
4 15 France Alain Prost
France Renault 01:43:05.536 75
1
3
5 6 Finland Keke Rosberg
United Kingdom Williams 01:43:08.263 75
6
2
6 5 Ireland Derek Daly
United Kingdom Williams +1 lap 74
14
1
7 29 Switzerland Marc Surer
United Kingdom Arrows +1 lap 74
17
0
8 4 United Kingdom Brian Henton
United Kingdom Tyrrell +1 lap 74
19
0
9 22 Italy Andrea de Cesaris
Italy Alfa Romeo +2 laps 73
18
0
10 23 Italy Bruno Giacomelli
Italy Alfa Romeo +2 laps 73
16
0
11 30 Italy Mauro Baldi
United Kingdom Arrows +2 laps 73
23
0
12 17 United Kingdom Rupert Keegan
United Kingdom March +2 laps 73
25
0
13 18 Brazil Raul Boesel
United Kingdom March +6 laps 69
24
0
NC 9 Germany Manfred Winkelhock
Germany ATS Not Classified 62
22
0
RIT 8 Austria Niki Lauda
United Kingdom McLaren Engine 53
13
0
RIT 33 Ireland Tommy Byrne
Hong Kong Theodore Spun Off 39
26
0
RIT 35 United Kingdom Derek Warwick
United Kingdom Toleman Spark Plugs 32
10
0
RIT 11 Italy Elio de Angelis
United Kingdom Lotus Engine 28
20
0
RIT 28 United States Mario Andretti
Italy Ferrari Rear Suspension 26
7
0
RIT 1 Brazil Nelson Piquet
United Kingdom Brabham Spark Plugs 26
12
0
RIT 16 France René Arnoux
France Renault Engine 20
2
0
RIT 2 Italy Riccardo Patrese
United Kingdom Brabham Clutch 17
5
0
RIT 12 United Kingdom Nigel Mansell
United Kingdom Lotus Collision 8
21
0
RIT 26 France Jacques Laffite
France Ligier Ignition 5
11
0
DNS 27 France Patrick Tambay
Italy Ferrari Driver Unfit 0
8
0
DNS 14 Colombia Roberto Guerrero
United Kingdom Ensign Engine 0
15
0
DNS 31 France Jean-Pierre Jarier
Italy Osella Accident 0
27
0
DNQ 36 Italy Teo Fabi
United Kingdom Toleman No Time 0

0
DNQ 10 Chile Eliseo Salazar
Germany ATS No Time 0

0
DNQ 20 Brazil Chico Serra
Brazil Fittipaldi No Time 0

0

Pubblicità

Federico Sandoli

Esperto di logistica e trasporti, sempre pronto a recepire le novità ed a proporre soluzioni operative innovative. Lettore accanito, con una passione particolare per la scienza, la medicina ed…i supereroi. Iscritto al Club Ferrari di Maranello dalla nascita, curo da sempre la mia passione per la Ferrari e la F1 in genere. Colleziono modellini che posiziono rigorosamente in funzione del periodo dell’anno e degli eventi legati a piloti e case costruttori e custodisco gelosamente alcune lettere autografe oggetto di uno scambio di corrispondenza con l’Ing. Ferrari.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio