fbpx
2020-2029Formula 1On this day

GP Monaco 2024: vittoria in casa per Leclerc

Il GP di Monaco 2024 ha regalato spettacolo e colpi di scena, con Charles Leclerc che conquista la sua prima vittoria casalinga. Sul podio anche la McLaren di Oscar Piastri e l’altra Ferrari di Carlos Sainz.
Tanta paura alla partenza, con Sergio Perez che esce illeso da un brutto incidente.

Prove libere 1: zampata di Hamilton

La Ferrari ha portato importanti aggiornamenti, concentrandosi principalmente sull’ala. La Red Bull, invece, ha introdotto una nuova batteria senza incorrere in penalità, rispettando le sostituzioni consentite dalla FIA.

Durante la prima sessione di libere, la maggior parte dei piloti ha scelto le mescole hard, concentrandosi sul passo gara. Piastri e Verstappen sono stati gli unici a optare per le medie. La giornata è iniziata male per Gasly, che ha dovuto ritirarsi a causa di un problema alla PU. I tempi iniziali erano sull’1:14, con Ferrari, Red Bull e McLaren in evidenza. Verso la fine della sessione, molti piloti sono rientrati ai box per montare le mescole soft, cruciali per preparare le qualifiche. La Ferrari ha scelto di continuare la simulazione con le gialle. La sessione è stata interrotta da un contatto di Zhou, i cui detriti hanno danneggiato la vettura di Leclerc, costringendolo a rientrare ai box. La sessione si è poi conclusa con Hamilton in testa con un tempo di 1:12.169, seguito da Piastri e Russell. Leclerc ha avuto un buon inizio ma è stato penalizzato dal contatto con Zhou. Sainz ha chiuso in decima posizione, mentre Verstappen, undicesimo, non era soddisfatto della sua monoposto. 

lewis hamilton gp monaco 2024 libere 1
© Mercedes Press Area

Prove libere 2: Leclerc fa la voce grossa

Charles Leclerc ha fatto registrare il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere per il Gran Premio di Monaco. Il monegasco della Ferrari ha chiuso con un tempo di 1’11″278, circa due decimi più veloce della Mercedes di Lewis Hamilton. Leclerc ha mostrato un’ottima forma sia sul ritmo gara che sul giro secco, dimostrando un grande feeling con la SF-24 nelle strette strade del Principato. Questo risultato lo candida come uno dei protagonisti del weekend in Costa Azzurra, un risultato parzialmente inatteso che cercherà di confermare nelle qualifiche di domani.

Hamilton ha ottenuto il miglior tempo nella sessione mattutina, mostrando grande efficacia sul giro secco, ma non altrettanto sul passo gara. Il pilota inglese ha chiuso la giornata con soli 188 millesimi di distacco da Leclerc, un risultato che dà fiducia alla Mercedes. Fernando Alonso è terzo, a mezzo secondo da Leclerc, seguito da Max Verstappen, che non è mai stato pienamente soddisfatto del feeling con la sua RB20, Lando Norris e Carlos Sainz, quest’ultimo apparso in maggiore difficoltà rispetto al compagno di squadra.

gp monaco 2024 charles leclerc prove libere 2
© Pirelli Press Area

Prove libere 3: Leclerc rilancia la sua rossa

Nella terza e ultima sessione di prove libere del GP di Monaco, Charles Leclerc ferma il crono con il miglior tempo in 1’11″369, confermando le buone sensazioni delle libere 1 e 2. Il pilota della Ferrari ha dimostrato il potenziale della SF-24, superando di circa due decimi la Red Bull di Max Verstappen, che non è ancora soddisfatto del feeling con la sua RB20.

Leclerc ha anche ottenuto riscontri positivi rispetto al compagno di squadra Carlos Sainz, che ha chiuso in settima posizione. Tuttavia, questi risultati dovranno essere confermati nelle qualifiche.

Verstappen, pur migliorando i tempi verso la fine della sessione grazie a un probabile aumento di potenza del motore, ha lamentato sensazioni non ottimali, un problema condiviso anche da Sergio Perez, che ha chiuso in quinta posizione. Questo porterà la Red Bull a lavorare sul set-up in vista delle qualifiche.

Lewis Hamilton si è classificato terzo, dimostrando la competitività della Mercedes a Monaco, seguito da Oscar Piastri con una McLaren leggermente più lenta. Completano la top ten George Russell, Sainz, Lando Norris, Yuki Tsunoda e Fernando Alonso.

gp monaco 2024 charles leclerc prove libere 3
© Pirelli Press Area

La qualifica: la terza di Leclerc a casa sua

Charles Leclerc ha conquistato la pole position nella sessione di qualifica a Monte Carlo, segnando la terza pole in carriera sulle strade di casa. In una sessione serrata, con tanti piloti racchiusi in meno di un decimo, il monegasco della Ferrari ha trovato il giro perfetto alla fine della Q3. Questo risultato sarà cruciale per lui e il team Ferrari, che dovranno gestirlo al meglio in vista della gara, soprattutto alla luce delle esperienze negative passate.

Oscar Piastri della McLaren ha conquistato la seconda posizione, staccato di un decimo e mezzo da Leclerc, grazie a una prestazione pulita e rapida. Piastri ha mostrato un ottimo feeling con la sua MCL38 durante tutto il weekend e si prepara a sfruttare al meglio le sue opportunità nella gara, che sarà decisa in gran parte dalla partenza e dalla strategia.

Carlos Sainz, con l’altra Ferrari, ha ottenuto il terzo posto, dimostrando una netta ripresa dopo le difficoltà nelle prove libere. Seguono Lando Norris, George Russell e Max Verstappen, quest’ultimo penalizzato da un errore alla Santa Devota nell’ultimo tentativo che gli ha impedito di restare tra i migliori.

Lewis Hamilton ha chiuso in settima posizione, seguito da Yuki Tsunoda e Alexander Albon, mentre Pierre Gasly ha completato la top ten con una prestazione solida nonostante i problemi tecnici della sua Alpine. Giornata disastrosa per Fernando Alonso e Sergio Perez, rispettivamente 16° e 18°, incapaci di superare la Q1.

La griglia di partenza

Pos No Pilota Team Tempo Giri
1 16 Monaco Charles Leclerc
Italy Ferrari 01:10.270 26
2 81 Australia Oscar Piastri
United Kingdom McLaren 01:10.424 24
3 55 Spain Carlos Sainz Jr
Italy Ferrari 01:10.518 28
4 4 United Kingdom Lando Norris
United Kingdom McLaren 01:10.542 27
5 63 United Kingdom George Russell
Germany Mercedes 01:10.543 28
6 1 Netherlands Max Verstappen
Austria Red Bull 01:10.567 28
7 44 United Kingdom Lewis Hamilton
Germany Mercedes 01:10.621 28
8 22 Japan Yuki Tsunoda
Italy RB F1 Team 01:10.858 25
9 23 United Kingdom Alexander Albon
United Kingdom Williams 01:10.948 29
10 10 France Pierre Gasly
France Alpine F1 Team 01:11.311 30
11 31 France Esteban Ocon
France Alpine F1 Team 01:11.285 20
12 27 Germany Nico Hulkenberg
United States Haas 01:11.440 20
13 3 Australia Daniel Ricciardo
Italy RB F1 Team 01:11.482 21
14 18 Canada Lance Stroll
United Kingdom Aston Martin 01:11.563 17
15 20 Denmark Kevin Magnussen
United States Haas 01:11.725 18
16 14 Spain Fernando Alonso
United Kingdom Aston Martin 01:12.019 11
17 2 United States Logan Sargeant
United Kingdom Williams 01:12.020 12
18 11 Mexico Sergio Pérez
Austria Red Bull 01:12.060 12
19 77 Finland Valtteri Bottas
Switzerland Kick Sauber 01:12.512 11
20 24 China Zhou Guanyu
Switzerland Kick Sauber 01:13.028 11
gp monaco 2024 ferrari leclerc
© Ferrari Press Area

La gara: lacrime di gioia per Leclerc

Leclerc si aggiudica la sua prima vittoria a Monaco con forte dedizione e tanta emozione. Allo spegnimento dei semafori, parte bene Leclerc, mentre Sainz tenta di superare Piastri senza successo. Il contatto tra Sainz e Piastri provoca una foratura per il pilota spagnolo. Un incidente tra Perez e le Haas di Hulkenberg e Magnussen segna il primo giro, con Perez che perde il controllo della monoposto dopo essere stato tamponato da Magnussen, coinvolgendo anche Hulkenberg.

Fortunatamente, nessuno dei tre piloti ha subito conseguenze. Un contatto tra i due Alpine vicino alla galleria danneggia la monoposto di Gasly. La gara è sospesa per permettere ai commissari di sistemare la pista. Prima del riavvio, l’ordine di ripartenza riporta Sainz in terza posizione.

gp monaco 2024 partenza
© Ferrari Press Area

Alle 15:44, i piloti riprendono la gara, che procede regolare con le prime posizioni invariate. Durante la sospensione, i primi quattro montano gomme hard, mentre Russell, Verstappen e Hamilton optano per gomme medie.
Russell tenta di superare Norris per la quarta posizione senza successo, mentre Ocon riceve una penalità di 10 secondi ma si è già ritirato. Al ventesimo giro, Leclerc, Piastri, Sainz e Norris sono racchiusi in tre secondi. Piastri è molto vicino a Leclerc, mentre Norris alterna giri nel DRS con Sainz. Russell, a dieci secondi da Norris, non ha un buon ritmo con gomme medie. Verstappen, tra le due Mercedes, non ha un buon ritmo nemmeno lui. Tsunoda, Albon e Gasly stanno facendo una buona gara in ottava, nona e decima posizione.
Il pilota canadese tocca il muro alla chicane del porto, causando una foratura e un pit-stop. Hamilton si ferma per montare gomme dure, seguito da Verstappen. Sainz e Norris ingaggiano un duello, con Norris che considera un pit-stop per montare gomme medie o soft per un attacco finale. Sainz cerca di aumentare il gap con Russell per evitare il pit-stop. Verstappen, con gomme fresche, si avvicina a Russell per la quinta posizione. La gara procede senza sorpassi significativi, con la top 10 composta da Leclerc, Piastri, Sainz, Norris, Russell, Verstappen, Hamilton, Tsunoda, Albon e Gasly.

gp monaco 2024 leclerc
© Ferrari Press Area

L’ordine di arrivo del GP di Monaco 2024

Pos No Pilota Team Tempo Giri Fast Lap Led Griglia Punti
1 16 Monaco Charles Leclerc
Italy Ferrari 02:23:15.554 78
01:15.162
71
1
25
2 81 Australia Oscar Piastri
United Kingdom McLaren 02:23:22.706 78
01:16.281
73
2
18
3 55 Spain Carlos Sainz Jr
Italy Ferrari 02:23:23.139 78
01:14.726
62
3
15
4 4 United Kingdom Lando Norris
United Kingdom McLaren 02:23:24.204 78
01:15.742
64
4
12
5 63 United Kingdom George Russell
Germany Mercedes 02:23:28.863 78
01:15.228
73
5
10
6 1 Netherlands Max Verstappen
Austria Red Bull 02:23:29.407 78
01:14.569
58
6
8
7 44 United Kingdom Lewis Hamilton
Germany Mercedes 02:23:30.462 78
01:14.165
63
7
7
8 22 Japan Yuki Tsunoda
Italy RB F1 Team 02:23:55.041 77
01:14.720
77
8
4
9 23 United Kingdom Alexander Albon
United Kingdom Williams 02:24:09.606 77
01:17.060
77
9
2
10 10 France Pierre Gasly
France Alpine F1 Team 02:24:15.795 77
01:15.625
77
9
1
11 14 Spain Fernando Alonso
United Kingdom Aston Martin 02:23:19.408 76
01:17.939
68
14
0
12 3 Australia Daniel Ricciardo
Italy RB F1 Team 02:23:19.818 76
01:17.172
46
12
0
13 77 Finland Valtteri Bottas
Switzerland Kick Sauber 02:23:20.042 76
01:16.561
17
17
0
14 18 Canada Lance Stroll
United Kingdom Aston Martin 02:23:21.521 76
01:16.710
59
13
0
15 2 United States Logan Sargeant
United Kingdom Williams 02:23:24.580 76
01:15.525
62
15
0
16 24 China Zhou Guanyu
Switzerland Kick Sauber 02:24:10.814 76
01:14.718
75
18
0
RIT 31 France Esteban Ocon
France Alpine F1 Team 00:00:00.000 0
00:00.000
0
11
0
RIT 11 Mexico Sergio Pérez
Austria Red Bull 00:00:00.000 0
00:00.000
0
16
0
RIT 27 Germany Nico Hulkenberg
United States Haas 00:00:00.000 0
00:00.000
0
19
0
RIT 20 Denmark Kevin Magnussen
United States Haas 00:00:00.000 0
00:00.000
0
20
0

Pubblicità

Redazione

La storia della Formula 1, raccontata quotidianamente, per non dimenticare i piloti e le gare che hanno reso celebre questo sport.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio