fbpx
BiografieFormula 2

Henry Surtees: una vita spezzata troppo presto

Henry Surtees, nato a Lingfield, Surrey, in Inghilterra, era figlio di John Surtees, l’unico pilota nella storia ad aver vinto il campionato del mondo sia su due che su quattro ruote. Cresciuto immerso nell’atmosfera dell’automobilismo, Henry ha mostrato un talento precoce per le corse fin dalla tenera età.

Dalle piste di kart alle monoposto

La sua carriera è iniziata nel 1999 sui kart, dove ha subito ottenuto successi. Nel 2005, ha trionfato nel campionato Junior Gearbox, confermando la sua promessa come pilota emergente. Nel 2006, è passato alle auto da corsa, competendo nel campionato britannico Ginetta GT Junior, dove ha conquistato tre vittorie e sei podi.

La sfida delle monoposto

Nel 2007, Henry ha fatto il salto alle monoposto, gareggiando in diverse serie come la Formula BMW UK e la Formula Renault UK. Nonostante alcune sfide iniziali, ha dimostrato il suo valore ottenendo diversi piazzamenti a podio e il settimo posto in campionato.

Henry Surtees Oulton Park 2007
© Skully Collins/Wikimedia

Il tragico incidente

Il 2009 è stato l’anno in cui Henry ha debuttato nel nuovo Campionato FIA di Formula Due. Dopo un promettente inizio di stagione, la sua carriera è stata tragicamente stroncata durante la gara a Brno, nella Repubblica Ceca. Un incidente fatale ha portato alla sua prematura scomparsa all’età di 18 anni.

Pubblicità

Redazione

La storia della Formula 1, raccontata quotidianamente, per non dimenticare i piloti e le gare che hanno reso celebre questo sport.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio