1970-1979Formula 1On this day

Il bel duello tra Jackie Stewart e Jacky Ickx del GP di Spagna 1971

Il 18 aprile 1971 si è corsa la XVII edizione del Gran Premio di Spagna sul circuito del Montjuïc: un tracciato cittadino all’interno dell’omonimo parco nella città di Barcellona.

Passarono sei settimane dopo il GP del Sudafrica, vinto da Mario Andretti con la Ferrari, ma il rombo dei motori non rimase in silenzio, perchè il 21 marzo si corse la “Race of Champions” sul circuito di Brands Hatch e vinta dalla Ferrari di di Clay Regazzoni. La settimana tutto il circus si spostò in California sul nuovo tracciato di Ontario Motor Speedway, incoronando per la prima volta Jackie Stewart che vinse anche l’edizione del “Rothmans/Daily Express Spring Trophy” sul tracciato del “Oulton Park” in Gran Bretagna.

Queste tre gare, extra campionato e quindi non valevoli per la stagione di Formula 1 in corso, furono il banco di prova per testare i testare sia i motori V12, sicuramente molto più potenti dei V8.

Durante qualifiche del sabato ci fu dominio tutto Ferrari, con la pole di Jacky Ickx davanti al compagno di squadra Clay Regazzoni e Chris Amon su Matra. Seconda file per Jackie Stewart con la Tyrrell, affiancato da Pedro Rodríguez e Jean-Pierre Beltoise.
Il motore V12 della Ferrari 312 B2 aveva dato i suoi frutti, ma in gara le cose cambiarono.
Allo spegnimento dei semafori Stewart, passò subito Amon e Regazzoni, accodandosi a Ickx
Al sesto giro, la Tyrrell dello scozzese, avvantaggiata dal minor carico di carburante,  passò in testa, così come Amon passò Regazzoni per il terzo posto. Le posizioni si stabilizzarono, dando la possibilità a Stewart di aumentare il proprio sui diretti inseguitori. Dopo 13 passaggi, Regazzoni fu costretto al ritiro per un guasto alla pompa del carburante, permettendo alla BRM di Rodriguez di salire al quarto posto, davanti alla terza Ferrari di Mario Andretti quinto e alla McLaren di Denny Hulme.

Jacky Ickx spagna 1971
© Corriere Corse

La gara proseguì con un bellissimo tira e molla di Stewart e Ickx, fino alla cinquantesima tornata, quando arrivò il KO di Andretti per un guasto al motore. Situazione che allertò il muretto box della Scuderia di Maranello. Ma il pilota belga della Ferrari non voleva mollare arrivando fino alla scarichi della Tyrrell numero 11.

La gara terminò con la bella vittoria di Jackie Stewart, davanti alla Ferrari di Jacky Ickx. Salì sul podio anche Chris Amon su Matra. A punti anche Pedro Rodríguez, davanti a Denny Hulme e Jean-Pierre Beltoise con la seconda Matra.

Le parole di Jacky Ickx a fine gara: “E’ stata una gran bella corsa. sono proprio contento di quello che ho fatto.Se ci fossero stati dieci giri in più… Tuttavia essere battuti da Stewart e in quel modo è un onore, soprattutto perché oggi Jackie era in gran forma ed anch’io ero in gran forma

Ecco l’ordine di arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 11 United Kingdom Jackie Stewart
United Kingdom Tyrrell 01:49:03.400 75
4
9
2 4 Belgium Jacky Ickx
Italy Ferrari 01:49:06.800 75
1
6
3 20 New Zealand Chris Amon
France Matra 01:50:01.500 75
3
4
4 14 Mexico Pedro Rodríguez
United Kingdom BRM 01:50:21.300 75
5
3
5 9 New Zealand Denny Hulme
United Kingdom McLaren 01:50:30.400 75
9
2
6 21 France Jean-Pierre Beltoise
France Matra +1 lap 74
6
1
7 12 France François Cevert
United Kingdom Tyrrell +1 lap 74
12
0
8 10 United Kingdom Peter Gethin
United Kingdom McLaren +2 laps 73
7
0
9 8 Australia Tim Schenken
United Kingdom Brabham +3 laps 72
21
0
10 16 New Zealand Howden Ganley
United Kingdom BRM +4 laps 71
17
0
11 24 United Kingdom John Surtees
United Kingdom Surtees +8 laps 67
22
0
NC 3 Sweden Reine Wisell
United Kingdom Lotus Not Classified 58
16
0
RIT 2 Brazil Emerson Fittipaldi
United Kingdom Lotus Suspension 54
14
0
RIT 27 France Henri Pescarolo
United Kingdom March Engine 53
11
0
RIT 6 United States Mario Andretti
Italy Ferrari Engine 50
8
0
RIT 19 Spain Alex Soler-Roig
United Kingdom March Fuel Pump 46
20
0
RIT 18 Sweden Ronnie Peterson
United Kingdom March Ignition 24
13
0
RIT 5 Switzerland Clay Regazzoni
Italy Ferrari Engine 13
2
0
RIT 25 Germany Rolf Stommelen
United Kingdom Surtees Fuel Pressure 9
19
0
RIT 15 Switzerland Jo Siffert
United Kingdom BRM Gearbox 5
15
0
RIT 7 United Kingdom Graham Hill
United Kingdom Brabham Steering 5
10
0

Topics
Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close