fbpx
2000-2009Formula 1On this day

Il dominio di Räikkönen nel GP di Monaco 2005

Trionfo solitario e strategie vincenti hanno permesso alla McLaren del finlandese di aggiudicarsi il suo quarto successo in carriera

Il GP di Monaco del 2005 si è tinto di McLaren-Mercedes, con Kimi Raikkonen che ha dominato la gara dall’inizio alla fine. Il finlandese, scattato dalla pole position, ha mantenuto la testa della corsa sin dal via, controllando il ritmo e resistendo agli attacchi degli avversari.

Al giro 23, un incidente tra Christijan Albers, Michael Schumacher e David Coulthard ha portato all’ingresso della safety car. Il finlandese della McLaren, avendo caricato più carburante all’inizio, ha scelto di non fermarsi ai box durante la neutralizzazione, mentre le Renault di Alonso e Fisichella ne hanno approfittato per effettuare il loro pit-stop.

gp monaco 2005 incidente
© Motorsport Images

Al rientro in pista, Kimi Raikkonen ha ulteriormente incrementato il suo vantaggio, girando più veloce di tutti e tenendo a bada Alonso, che nel finale di gara ha sofferto un calo delle prestazioni delle gomme.

Ne hanno approfittato le due Williams di Nick Heidfeld e Mark Webber, che con una strategia a due soste sono riuscite a sorpassare lo spagnolo conquistando il secondo e terzo posto sul podio. Alonso si è accontentato del quarto posto, davanti a Montoya e Ralf Schumacher. Le due Ferrari di Michael Schumacher e Barrichello hanno chiuso in sesta e settima posizione.

La vittoria di Raikkonen è stata la sua terza della stagione, consolidando il suo secondo posto in classifica generale. Il finlandese ha dimostrato ancora una volta la sua abilità nel gestire le gare e la sua capacità di adattarsi a diverse strategie.

Oltre al trionfo di della McLaren, la gara ha visto anche l’emergere di un nuovo talento: Mark Webber, che al volante della sua Williams ha conquistato il suo primo podio in Formula 1.

Da segnalare l’iniziativa del team Red Bull: per l’occasione, si presentarono ai box nientemeno che Chewbacca, Darth Vader e i suoi fedeli Stormtrooper. Questa fu una trovata pubblicitaria per celebrare l’uscita de “La Vendetta dei Sith”, sesto capitolo della saga di Star Wars. Auto e garage Red Bull si trasformarono in una succursale dell’Impero Galattico: le livree delle RB1 di David Coulthard e Vitantonio Liuzzi sfoggiarono una grafica a tema, mentre i meccanici della pit crew, al posto dei tradizionali caschi protettivi, indossarono gli elmetti tipici della fanteria imperiale.

red bull gp monaco 2005 star wars
© Red Bull Motorsport/ Facebook

GP Monaco 2005: la classifica finale

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 9 Finland Kimi Raikkonen
United Kingdom McLaren 01:45:15.556 78
1
10
2 8 Germany Nick Heidfeld
United Kingdom Williams 01:45:29.433 78
6
8
3 7 Australia Mark Webber
United Kingdom Williams 01:45:34.040 78
3
6
4 5 Spain Fernando Alonso
France Renault 01:45:52.043 78
2
5
5 10 Colombia Juan Pablo Montoya
United Kingdom McLaren 01:45:52.203 78
16
4
6 17 Germany Ralf Schumacher
Japan Toyota 01:45:52.673 78
18
3
7 1 Germany Michael Schumacher
Italy Ferrari 01:45:52.779 78
8
2
8 2 Brazil Rubens Barrichello
Italy Ferrari 01:45:53.126 78
10
1
9 12 Brazil Felipe Massa
Switzerland Sauber +1 lap 77
11
0
10 16 Italy Jarno Trulli
Japan Toyota +1 lap 77
5
0
11 11 Canada Jacques Villeneuve
Switzerland Sauber +1 lap 77
9
0
12 6 Italy Giancarlo Fisichella
France Renault +1 lap 77
4
0
13 18 Portugal Tiago Monteiro
Ireland Jordan +3 laps 75
15
0
14 21 Netherlands Christijan Albers
Italy Minardi +5 laps 73
14
0
RIT 15 Italy Vitantonio Liuzzi
Austria Red Bull Accident 59
12
0
RIT 20 Austria Patrick Friesacher
Italy Minardi Accident 29
13
0
RIT 14 United Kingdom David Coulthard
Austria Red Bull Accident 23
7
0
RIT 19 India Narain Karthikeyan
Ireland Jordan Hydraulics 18
17
0

 

Pubblicità

Silvano Lonardo

Mi occupo di Digital Strategist. Appassionato di Formula 1, ciclismo, pallamano e Lego. Insegnante di nuoto e due volte papà.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio