Il video del bellissimo gesto di Zanardi alla Maratona di Venezia 2012


alex zanardi maratona venezia 2012

Era il 28 ottobre 2012, quando Alex Zanardi si fermò e aiutò l’amico paraplegico a terminare la gara insieme. Ma non solo: fece terminare all’amico la gara davanti a lui.
Finire la corsa insieme conta di più che arrivare primi” – è quanto affermò il campione bolognese, protagonista di un episodio che dovrebbe fare scuola in tutti gli sport.

Fermarsi per dare una mano ad un amico, trainarlo fino alla fine dei 42 chilometri della maratona di Venezia, e fare in modo che termini la gara prima di lui, fu questo un gesto unico e bellissimo che solo in pochi avrebbero potuto fare.

Dopo le tre medaglie d’oro ai giochi paralimpici, Alex Zanardi ha dunque dimostrato di non essere solamente un grande sportivo, ma di essere un uomo dal cuore immenso. Vederlo trainare il suo amico Eric Fontanari, dopo aver sganciato la sua ruota anteriore e averla agganciata al suo mezzo con una corda trovata per caso per strada ha fatto commuovere tutti gli appassionati dello sport in generale, regalando all’intero mondo sportivo un esempio dal quale ripartire, dopo i numerosi scandali legati a tutto ciò che con lo sport ha ben poco in comune.

Perché sono dai gesti come quelli di Alex Zanardi che i giovani devono imparare ad affrontare lo sport e non solo quello.

Se ti è piaciuto condividilo sui social. Ti sarò eternamente grato.

Nessun commento

Lasciami un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.