1960-1969On this day

Inizia il campionato di Formula 1, ma senza la Ferrari

Il 2 gennaio 1967, inizia il mondiale di Formula 1 dal circuito di Kyalami, in Sudafrica.
In quell’occasione vinse la gara Pedro Rodríguez con la Cooper, seguito da un grande John Love su Cooper-Climax e da John Surtees con la Honda.
La Ferrari, in difficoltà, presentò la 312 F1-67 in completo ritardo e non potè prender parte alla prima gara del campionato. Il debutto ufficiale avvenne a Montecarlo dove perse la vita lo sfortunato Lorenzo Bandini.
Prima abbiamo accennato a John Love, pilota dello Zimbabwe, che brillò proprio in questa occasione;
quando all’età di 42 anni si mise alla guida di una vecchia Cooper, sulla quale fu montato un antiquato motore Climax FPF, usato in F1 sino al 1960.

John Love 1967
formulapassion.it


Love
, dopo essersi qualificato quinto si ritrovò in testa alla gara, a seguito del doppio ritiro delle due Brabham-Repco di Jack Brabham e Denny Hulme.
Purtroppo la monoposto non aveva l’autonomia per un intero gran premio e Love dovette fermarsi ai box per il rifornimento. Terminò al secondo posto dietro Pedro Rodríguez.
Fu un grosso risultato per un privato su una vettura antiquata.

Ecco l’ordine di arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 1 Austria Niki Lauda
Italy Ferrari 01:42:18.400 78
2
9
2 11 United Kingdom James Hunt
United Kingdom McLaren 01:42:19.700 78
1
6
3 12 Germany Jochen Mass
United Kingdom McLaren 01:43:04.300 78
4
4
4 3 South Africa Jody Scheckter
United Kingdom Tyrrell 01:43:26.800 78
12
3
5 28 United Kingdom John Watson
United States Penske +1 lap 77
3
2
6 27 United States Mario Andretti
United States Parnelli +1 lap 77
13
1
7 16 United Kingdom Tom Pryce
United Kingdom Shadow +1 lap 77
7
0
8 9 Italy Vittorio Brambilla
United Kingdom March +1 lap 77
5
0
9 4 France Patrick Depailler
United Kingdom Tyrrell +1 lap 77
6
0
10 5 United Kingdom Bob Evans
United Kingdom Lotus +1 lap 77
23
0
11 18 United States Brett Lunger
United Kingdom Surtees +1 lap 77
20
0
12 34 Germany Hans Joachim Stuck
United Kingdom March +2 laps 76
17
0
13 21 France Michel Leclère
United Kingdom Wolf-Williams +2 laps 76
22
0
14 22 New Zealand Chris Amon
United Kingdom Ensign +2 laps 76
18
0
15 24 Austria Harald Ertl
United Kingdom Hesketh +4 laps 74
24
0
16 20 Belgium Jacky Ickx
United Kingdom Wolf-Williams +5 laps 73
19
0
17 30 Brazil Emerson Fittipaldi
Brazil Fittipaldi Engine 70
21
0
RIT 2 Switzerland Clay Regazzoni
Italy Ferrari Engine 52
9
0
RIT 26 France Jacques Laffite
France Ligier Engine 49
8
0
RIT 17 France Jean-Pierre Jarier
United Kingdom Shadow Radiator 28
15
0
RIT 8 Brazil Carlos Pace
United Kingdom Brabham Oil Pressure 22
14
0
RIT 6 Sweden Gunnar Nilsson
United Kingdom Lotus clutch 18
25
0
RIT 7 Argentina Carlos Reutemann
United Kingdom Brabham Oil Pressure 16
11
0
RIT 10 Sweden Ronnie Peterson
United Kingdom March Accident 15
13
0
RIT 15 South Africa Ian Scheckter
United Kingdom Tyrrell Accident 0
16
0

 

Topics
Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close