fbpx
1900-19091930-1939500 Miglia di IndianapolisBiografie

Joe Russo: 500 Miglia per entrare nella storia

Joe Russo, fu un promettente pilota automobilistico, che morì tragicamente in un incidente due settimane dopo aver ottenuto un quinto posto alla 500 Miglia di Indianapolis del 1934.

Russo, nato a Detroit, Michigan, il 27 dicembre 1901, iniziò la sua carriera nelle corse automobilistiche nel 1931, partecipando alla 500 Miglia di Indianapolis. Alla guida di una Rigling Duesenberg, uscì per una perdita d’olio dopo 109 giri.

Tornò al Brickyard nel 1932, ma ancora una volta non riuscì a finire. In altre gare di quell’anno, finì settimo sia a Detroit che a Roby, sempre alla guida di una Duesenberg.

Russo ebbe un po’ più di fortuna nel 1933, terminando la 500 Miglia di Indianapolis al 17° posto. Due settimane dopo, finì quinto a Detroit.

Il 1934 iniziò in modo promettente per Russo, che si qualificò al 24° posto alla 500 Miglia di Indianapolis e finì quinto. Tuttavia, due settimane dopo, il 10 luglio 2934, durante una gara di 50 giri al Langhorne Speedway, la sua macchina si ribaltò al 38° giro. Russo riportò lesioni mortali e morì il giorno successivo all’Harriman Hospital.

Joe Russo aveva solo 32 anni quando morì. Suo fratello, Paul, e suo figlio, Eddie, hanno gareggiato anche alla 500 Miglia di Indianapolis.

Pubblicità

Silvano Lonardo

Mi occupo di Digital Strategist. Appassionato di Formula 1, ciclismo, pallamano e Lego. Insegnante di nuoto e due volte papà.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio