1990-1999Formula 1On this day

La pioggia regala a Frentzen il GP di Francia nel 1999

Il 27 giugno, si disputò la settima gara stagionale del 1999, valida per il mondiale di Formula 1.
Dopo la vittoria di Mika Hakkinen in Canada, la lotta per il titolo mondiale, entrava sempre più nel vivo. Il trionfo di Heinz-Harald Frentzen fu qualcosa di speciale, con il pilota tedesco che arrivò a Magny-Cours, ancora zoppicante dopo l’incidente di Montréal. Per la Jordan, fu una grande sorpresa, soprattutto grazie al maltempo e alla strategia intelligente del piccolo team irlandese.

L’intero weekend, fu un susseguirsi di interruzioni dovute alla pioggia, infatti la griglia di partenza vide un’insolita prima fila, capitanata dalla Stewart di Rubens Barrichello, affiancato dall’eroe locale, Jean Alesi con la Sauber . Ad aumentare l’interesse dei francesi ci pensò Olivier Panis con la sua Prost motorizzata Peugeot.
Quarto tempo per David Coulthard su McLaren, davanti a Michael Schumacher.
Terza fila tutta tricolore con Giancarlo Fisichella su Benetton, affiancato da Jarno Trulli con la seconda Prost. A chiudere la top ten, ci pensarono Johnny Herbert su Stewart e Ricardo Zonta con la BAR.
Disastrosa qualifica per il leader del mondiale, Mika Hakkinen, in 14° posizione, mentre Eddie Irvine si piazzo 17° con la seconda monoposto del Cavallino..

Rubens Barrichello gp francia 1999
© Cahier Archive

Allo spegnimento dei semafori, Barrichello mantenne la posizione, ma già dalle prime curve, si capiva che Coulthard aveva una marcia in più. Infatti lo scozzese prese subito il comando della gara, finché la McLaren numero 2, non iniziò ad accusare dei problemi all’impianto elettrico. Dopo 9 giri terminò la corsa dello scozzese lasciando al brasiliano, la prima posizione, davanti a Schumacher, che non ci mise molto a scavalcare la Stewart. Così come Coulthard, anche la Ferrari, iniziò ad accusare problemi elettrici, mentre Barrichello si ritrovò nuovamente al comando per la terza volta. Hakkinen invece iniziò la propria rimonta e nell’arco di qualche giro si ritrovò negli scarichi del brasiliano. Per l’ennesima volta, il brasiliano si dovette mettere da parte, lasciando passare il finlandese.

Mika Hakkinen gp francia 1999
© Cahier Archive

Nelle ultime tornate Hakkinen e Barrichello, furono costretti a rientrare ai box, visto che avevano terminato il carburante, mentre Frentzen riuscì a risparmiare benzina.

La gara terminò con la vittoria della Jordan, che regalò al pilota tedesco la sua seconda vittoria in carriera, dopo quella conquistata nel Gran Premio di San Marino 1997 con la Williams.

Heinz-Harald Frentzen gp francia 1999
© Cahier Archive

Sul podio salirono anche Hakkinen e il guerriero Barrichello.
Quarto posto per Ralf Schumacher, dopo una concitata azione, che vide protagonisti: Irvine e il fratello Michael. Infatti accadde che arrivò ad Irvine il comando di lasciar passare il proprio compagno.

Questo permise a Ralf Schumacher, di avvicinarsi ai due e superarli entrambi.

L’ordine d’arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 8 Germany Heinz-Harald Frentzen
Ireland Jordan 01:58:24.343 72
5
10
2 1 Finland Mika Häkkinen
United Kingdom McLaren 01:58:35.435 72
14
6
3 16 Brazil Rubens Barrichello
United Kingdom Stewart 01:59:07.775 72
1
4
4 6 Germany Ralf Schumacher
United Kingdom Williams 01:59:09.818 72
16
3
5 3 Germany Michael Schumacher
Italy Ferrari 01:59:12.224 72
6
2
6 4 United Kingdom Eddie Irvine
Italy Ferrari 01:59:13.244 72
17
1
7 19 Italy Jarno Trulli
France Prost 01:59:22.114 72
8
0
8 18 France Olivier Panis
France Prost 01:59:22.874 72
3
0
9 23 Brazil Ricardo Zonta
United Kingdom BAR 01:59:53.107 72
10
0
10 20 Italy Luca Badoer
Italy Minardi +1 lap 71
20
0
11 14 Spain Pedro de la Rosa
United Kingdom Arrows +1 lap 71
21
0
RIT 9 Italy Giancarlo Fisichella
Italy Benetton Spun off 42
7
0
RIT 7 United Kingdom Damon Hill
Ireland Jordan Electrical 31
18
0
RIT 5 Italy Alessandro Zanardi
United Kingdom Williams Engine 26
15
0
RIT 22 Canada Jacques Villeneuve
United Kingdom BAR Spun off 25
12
0
RIT 10 Austria Alexander Wurz
Italy Benetton Spun off 25
13
0
RIT 21 Spain Marc Gené
Italy Minardi Spun off 25
19
0
RIT 11 France Jean Alesi
Switzerland Sauber Spun off 24
2
0
RIT 2 United Kingdom David Coulthard
United Kingdom McLaren Electrical 9
4
0
RIT 12 Brazil Pedro Paulo Diniz
Switzerland Sauber Transmission 6
11
0
RIT 17 United Kingdom Johnny Herbert
United Kingdom Stewart Gearbox 4
9
0
DSQ 15 Japan Toranosuke Takagi
United Kingdom Arrows Disqualified 71
22
0

Topics
Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close