fbpx
1970-1979Formula 1On this day

La stagione 1975 si apre con Emerson Fittipaldi

Il pilota brasiliano della McLaren-Ford si aggiudica, in Argentina, il suo tredicesimo successo in carriera davanti a Hunt e Reutemann

Il 12 gennaio 1975, si corse la prima gara della stagione, sul circuito argentino di Buenos Aires.
Il campionato si aprì con diverse novità: Jochen Mass era passato alla McLaren al posto di Denny Hulme, mentre la Surtees si accaparrò John Watson. Invece John Watson e Arturo Merzario, salirono su una vettura costruita interamente da Frank Williams.

Dopo un venerdì di pioggia, finalmente il cielo si aprì lasciando che il sole asciughi la pista in vista delle qualifiche del sabato che videro Jean-Pierre Jarier conquistare la sua prima pole in carriera con la velocissima Shadow, motorizzata Ford. A completare la prima fila c’era la Brabham di Carlos Pace, mentre Carlos Reutemann e la Ferrari di Niki Lauda chiudevano la seconda fila.

Altri articoli interessanti

Arrivò il giorno della gara e subito due colpi di scena: Jarier fu costretto subito al ritiro per un problema al cambio, mentre Ronnie Peterson, investì operatore televisivo, fratturandogli una gamba, durante il giro di ricognizione.

La gara

Partenza Argentina 1975
Partenza Argentina 1975 – © Getty Images

Alla partenza le due Brabham riuscirono a conquistare la testa della gara con l’idolo di casa Reutemann,, che scavalcando Pace si portò in prima posizione. Hunt alla guida della Hesketh, tentò di insidiare Lauda in terza posizione, ci riuscirà al giro numero 8. Alla 13° tornata Wilson Fittipaldi, a seguito di una foratura, terminò contro le barriere, con la vettura che prende fuoco, ma senza conseguenze per il pilota, che ne uscì indenne dalla monoposto.

Le due Brabham cominciarono a darsi battaglia, con Pace che passò il compagno di squadra, ma il brasiliano finì sulla schiuma lasciata dagli estintori usati per spegnere il fuoco sulla Copersucar di Wilson, retrocedendo così settima posizione.

Reutemann e Pace Argentina 1975
Reutemann e Pace Argentina 1975 – © LAT Images

Intanto Reutemann, leader della iniziò ad accusare problemi di aderenza degli pneumatici, lasciando ben presto la posizione a James Hunt, seguito da Emerson Fittipaldi.
La McLaren del brasiliano si rivelò migliore della Hesketh, così alla 35° tornata, Fittipaldi, passò Hunt alla curva Horquilla, senza più abbandonare più la posizione.

La gara terminò con la vittoria del brasiliano, precedendo sul traguardo il britannico James Hunt e l’argentino Carlos Reutemann sulla Brabham superstite, visto che il compagno di squadra, alla fine, dovette abbandonare la gara per un problema al motore.
A punti anche Clay Regazzoni su Ferrari, davanti a Patrick Depailler su Tyrrell e Niki Lauda con l’altra monoposto di Maranello.

L’ordine di arrivo del GP d’Argentina 1975

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 1 Brazil Emerson Fittipaldi
United Kingdom McLaren 01:39:26.290 53
5
9
2 24 United Kingdom James Hunt
United Kingdom Hesketh 01:39:32.200 53
6
6
3 7 Argentina Carlos Reutemann
United Kingdom Brabham 01:39:43.350 53
3
4
4 11 Switzerland Clay Regazzoni
Italy Ferrari 01:40:02.080 53
7
3
5 4 France Patrick Depailler
United Kingdom Tyrrell 01:40:20.540 53
8
2
6 12 Austria Niki Lauda
Italy Ferrari 01:40:45.940 53
4
1
7 28 United States Mark Donohue
United States Penske +1 lap 52
16
0
8 6 Belgium Jacky Ickx
United Kingdom Lotus +1 lap 52
18
0
9 9 Italy Vittorio Brambilla
United Kingdom March +1 lap 52
12
0
10 22 United Kingdom Graham Hill
United Kingdom Lola +1 lap 52
21
0
11 3 South Africa Jody Scheckter
United Kingdom Tyrrell +1 lap 52
9
0
12 16 United Kingdom Tom Pryce
United Kingdom Shadow Transmission 51
14
0
13 23 Germany Rolf Stommelen
United Kingdom Lola +2 laps 51
19
0
14 2 Germany Jochen Mass
United Kingdom McLaren +3 laps 50
13
0
RIT 8 Brazil Carlos Pace
United Kingdom Brabham Engine 46
2
0
NC 20 Italy Arturo Merzario
United Kingdom Williams Not Classified 44
20
0
RIT 27 United States Mario Andretti
United States Parnelli Transmission 27
10
0
RIT 14 United Kingdom Mike Wilds
United Kingdom BRM Engine 24
22
0
RIT 5 Sweden Ronnie Peterson
United Kingdom Lotus Engine 15
11
0
RIT 21 France Jacques Laffite
United Kingdom Williams Gearbox 15
17
0
RIT 30 Brazil Wilson Fittipaldi
Brazil Fittipaldi Accident 12
23
0
DSQ 18 United Kingdom John Watson
United Kingdom Surtees Disqualified 6
15
0
DNS 17 France Jean-Pierre Jarier
United Kingdom Shadow Transmission 0
1
0

Pubblicità

Silvano Lonardo

Mi occupo di Digital Strategist. Appassionato di Formula 1, ciclismo, pallamano e Lego. Insegnante di nuoto e due volte papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio