1880-1889BiografieOn this day

Maria Antonietta Avanzo: la nascita della prima pilota italiana

Il 5 febbraio 1889, nasceva a Porto Viro, un piccolo paese della provincia di Rovigo, Maria Antonietta Avanzo. E’ stata la prima pilota in Italia e la prima in assoluto a correre le Mille Miglia, la Targa Florio dove la vince nel 1921, impressionando Antonio Ascari e il giovane Enzo Ferrari.
Sempre nel 1921 corse con l’Ansaldo, sul circuito del Garda giungendo terza dietro Corrado Lotti e Tazio Nuvolari.
Maria Antonietta AvanzoNel 1928 partecipa, assieme al brasiliano Manuel de Teffé, alla sua prima Mille Miglia alla guida di una Chrysler 70; purtroppo è costretta al ritiro a causa di un guasto tecnico
L’anno seguente ci riprova alla guida dell’Alfa Romeo 6C 1750 SS con Carlo Bruno e poi, per la terza volta, alla guida della Bugatti T43, con Carlo Castelbarco).

Nel 1932, all’età di 43 anni tentò di qualificarsi per le 500 Miglia di Indianapolis, senza però riuscirci.
Nella sua carriera, Maria Antonietta Avanzo guidò anche per l’Alfa Romeo, Maserati e Fiat
Ma nella storia della pilota italiana sono emersi anche nomi illustri come il nipote Roberto Rossellini e Luchino Visconti.
Durante la seconda guerra mondiale salvò, alcuni ebrei, tenendoli nascosti. Successivamente, a 67 anni, si recò al confine austro-ungherese per accogliere i profughi della rivolta di Budapest del 1956.
Maria Antonietta Avanzo, fu anche l’autrice dell’autobiografia “La mia vita a 100 all’ora

Topics
Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close