fbpx
1990-1999Formula 1On this day

Schumacher vince il GP di Francia 1995 e allunga in classifica

Il 2 luglio, Michael Schumacher conquista il GP di Francia 1995, settima tappa del Mondiale di Formula 1, disputato sul circuito di Magny-Cours. Il tedesco della Benetton, già protagonista di un weekend perfetto con la pole position conquistata con quasi tre decimi di vantaggio su Damon Hill, non ha lasciato scampo al suo diretto rivale in gara.

“Capitan Zero”, leader alla partenza dalla pole, cede presto al sorpasso di Schumacher. La gara del pilota inglese non è mai stata davvero in discussione, con il portacolori della Benetton che ha controllato la corsa con autorità dall’inizio alla fine, conquistando la sua quarta vittoria stagionale e allungando il suo vantaggio in classifica piloti a 11 punti su Hill.

Podio completato dalle due Williams di Damon Hill e David Coulthard, che si sono accontentati rispettivamente della seconda e terza posizione. A punti anche Martin Brundle (McLaren), Jean Alesi (Ferrari) e Rubens Barrichello (Jordan).

La vittoria di Schumacher consolida il suo dominio in questo campionato, con il tedesco che sembra ormai lanciato verso la conquista del suo secondo titolo mondiale. Hill, nonostante la pole position, non è riuscito a tenere il passo del suo rivale e dovrà cercare di recuperare terreno nelle prossime gare se vuole ancora avere qualche speranza di vittoria finale.

L’ordine di arrivo del GP Francia 1995

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 5 Germany Michael Schumacher
Italy Benetton 01:38:35.704 72
3
10
2 0 United Kingdom Damon Hill
United Kingdom Williams 01:38:48.346 72
1
6
3 28 Austria Gerhard Berger
Italy Ferrari 01:39:28.469 72
5
4
4 30 Germany Heinz-Harald Frentzen
Switzerland Sauber +1 lap 71
10
3
5 23 Italy Pierluigi Martini
Italy Minardi +2 laps 70
16
2
6 29 Italy Andrea de Cesaris
Switzerland Sauber +2 laps 70
11
1
7 12 United Kingdom Johnny Herbert
United Kingdom Lotus +2 laps 70
19
0
8 9 Brazil Christian Fittipaldi
United Kingdom Footwork +2 laps 70
18
0
9 32 France Jean-Marc Gounon
United Kingdom Simtek +4 laps 68
26
0
10 4 United Kingdom Mark Blundell
United Kingdom Tyrrell +5 laps 67
17
0
11 20 France Érik Comas
France Larrousse Engine 66
20
0
RIT 3 Japan Ukyo Katayama
United Kingdom Tyrrell Spun off 53
14
0
RIT 7 Finland Mika Häkkinen
United Kingdom McLaren Engine 48
9
0
RIT 2 United Kingdom Nigel Mansell
United Kingdom Williams Gearbox 45
2
0
RIT 27 France Jean Alesi
Italy Ferrari Collision 41
4
0
RIT 14 Brazil Rubens Barrichello
Ireland Jordan Collision 41
7
0
RIT 25 France Éric Bernard
France Ligier Gearbox 40
15
0
RIT 19 Monaco Olivier Beretta
France Larrousse Engine 36
25
0
RIT 8 United Kingdom Martin Brundle
United Kingdom McLaren Engine 29
12
0
RIT 10 Italy Gianni Morbidelli
United Kingdom Footwork Collision 28
22
0
RIT 26 France Olivier Panis
France Ligier Collision 28
13
0
RIT 31 Australia David Brabham
United Kingdom Simtek Transmission 28
24
0
RIT 6 Netherlands Jos Verstappen
Italy Benetton Spun off 25
8
0
RIT 15 United Kingdom Eddie Irvine
Ireland Jordan Gearbox 24
6
0
RIT 24 Italy Michele Alboreto
Italy Minardi Engine 21
21
0
RIT 11 Italy Alessandro Zanardi
United Kingdom Lotus Engine 20
23
0
DNQ 33 France Paul Belmondo
United Kingdom Pacific No Time 0

0
DNQ 34 France Bertrand Gachot
United Kingdom Pacific No Time 0

0

Pubblicità

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? "Keep fighting".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio