Michael Schumacher vince un Gran Premio surreale


Il 19 giugno 2005, ci fu un gran premio surreale con la vittoria di Michael Schumacher, ma alla gara parteciparono solo 6 vetture

Il 19 giugno 2005, la Formula 1 si sposta a Indianapolis per il gran premio degli Stati Uniti. La gara ha visto uno doppietta Ferrari con la vittoria di Michael Schumacher davanti al compagno di squadra Rubens Barrichello. Sul podio anche la Jordan di Tiago Monteiro.

In qualifica la pole position andò alla Toyota di Jarno Trulli mentre Kimi Raikkonen con la McLaren completò la prima fila.
Seconda fila per Jenson Button con la BAR-Hon davanti alla Renault di Giancarlo Fisichella.
Quinto tempo per la F2005 di Michael Schumacher seguito da Fernando Alonso. Ma la giornata del sabato fu segnata da alcune uscite di pista molto violente, soprattutto una di Ralf Schumacher.

La Michelin capì che gli pneumatici portati per la pista americana duravano poco ed erano pericolosi.
Ammesso l’errore il fornitore francese chiese alla FIA di poter modificare il circuito in modo da evitare di percorrere in pieno il curvone che fa faceva parte del mitico ovale su cui si corre la 500 Miglia.

La Federazione negò il permesso, così molti piloti gommati Michelin decisero di terminare il giro di ricognizione e di rientrare ai box. All’accensione dei semafori, la domenica della gara, si presentarono solo le sei vetture dei team gommati Bridgestone: Ferrari, Jordan e Minardi.

Gp stati uniti 2005 podio

Ormai la gara, come fu facile intuire, non regalò nessuna emozione, anzi fece nascere una forte polemica tra il pubblico, già poco appassionato a questo sport. La Michelin decise di risarcire tutti i biglietti dell’evento offrendo ventimila biglietti per il gran premio del 2006.

Ecco l’ordine di arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 1 Germany Michael Schumacher
Italy Ferrari 01:29:43.181 73
5
10
2 2 Brazil Rubens Barrichello
Italy Ferrari 01:29:44.681 73
7
8
3 18 Portugal Tiago Monteiro
Ireland Jordan +1 lap 72
17
6
4 19 India Narain Karthikeyan
Ireland Jordan +1 lap 72
19
5
5 21 Netherlands Christijan Albers
Italy Minardi +2 laps 71
18
4
6 20 Austria Patrick Friesacher
Italy Minardi +2 laps 71
20
3
DNS 16 Italy Jarno Trulli
Japan Toyota Withdrew 0
1
0
DNS 9 Finland Kimi Raikkonen
United Kingdom McLaren Withdrew 0
2
0
DNS 3 United Kingdom Jenson Button
United Kingdom BAR Withdrew 0
3
0
DNS 6 Italy Giancarlo Fisichella
France Renault Withdrew 0
4
0
DNS 5 Spain Fernando Alonso
France Renault Withdrew 0
6
0
DNS 4 Japan Takuma Sato
United Kingdom BAR Withdrew 0
8
0
DNS 7 Australia Mark Webber
United Kingdom Williams Withdrew 0
9
0
DNS 12 Brazil Felipe Massa
Switzerland Sauber Withdrew 0
10
0
DNS 10 Colombia Juan Pablo Montoya
United Kingdom McLaren Withdrew 0
11
0
DNS 11 Canada Jacques Villeneuve
Switzerland Sauber Withdrew 0
12
0
DNS 17 Brazil Ricardo Zonta
Japan Toyota Withdrew 0
13
0
DNS 15 Austria Christian Klien
Austria Red Bull Withdrew 0
14
0
DNS 8 Germany Nick Heidfeld
United Kingdom Williams Withdrew 0
15
0
DNS 14 United Kingdom David Coulthard
Austria Red Bull Withdrew 0
16
0

Se ti è piaciuto condividilo sui social. Ti sarò eternamente grato.

Nessun commento

Lasciami un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.