Nigel Mansell su Williams vince in Portogallo


1986 Canada GP Williams FW11 Nigel Mansell

Il 21 settembre 1986, Nigel Mansell, su Williams-Honda, vince a Estoril, il gran premio del Portogallo, quattordicesima gara del campionato di Formula 1.
Sul podio salirono anche Alain Prost su McLaren-TAG Porsche, nonostante il lutto per il fratello Daniel morto per cancro e il compagno di squadra  Nelson Piquet.
A due gare dal termine, il pilota inglese, sembrava il grande favorito per il titolo con i suoi 70 punti, davanti a Nelson Piquet con 60 e Alain Prost con 59.
Ayrton Senna, a 51, era ormai, matematicamente tagliato fuori.
Durante quel week-end, ci fu l’annuncio del ritiro della Renault e della Pirelli nella massima serie motoristica, mentre la Ferrari ufficializzò l’ingaggio di Gerhard Berger dalla Benetton, come compagno di Michele Alboreto per il 1987.

La gara fu monopolizzata da Nigel Mansell anche se non mancarono i colpi di scena.
Con Ayrton Senna, partito in pole e avviato verso un tranquillo secondo posto, finì la benzina all’ultimo giro e si classificò quarto. Invece Keke Rosberg si dovette ritirare per un problema elettrico dopo una bella rimonta che lo portò in quinta posizione.

Se ti è piaciuto condividilo sui social. Ti sarò eternamente grato.

Nessun commento

Lasciami un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.