1980-1989On this day

Nigel Mansell vince in Brasile con la F1-89. E’ l’anno dei cambiamenti!

Il 26 marzo 1989, Nigel Mansell con la Ferrari si aggiudica il primo gran premio della stagione Jacarepagua in Brasile. Questa gara segna diverse novità e cambiamenti: i motori non sono più turbo ma potevano raggiungere la cilindrata fino a 3500 cm³ aspirati, con un numero di cilindri massimo pari a 12 e senza limite di consumo.
La Ferrari decise di adottare un motore V12. Molte scuderie, invece, tra cui la Benetton, decisero di adottare un propulsore Ford ad otto cilindri. Williams Renault e McLaren Honda invece rimasero su motori a dieci cilindri. Con il 1989, termina anche il monopolio della Goodyear con il ritorno di Pirelli.
Invece l’innovazione più rilevante la porta la Ferrari. Sulla F1-89 viene montato un nuovo sistema di cambio semiautomatico a gestione elettronica che permette di cambiare i rapporti attraverso una pratica leva al volante senza più dover staccare le mani dal comando.

piloti formula 1 1989

In qualifica è Ayrton Senna a dettare il passo con la McLaren. Al fianco del brasiliano troviamo la Williams – Renault di Riccardo Patrese. Le Ferrari, invece si piazzano in terza posizione con Gerhard Berger e in sesta con il nuovo acquisto Nigel Mansell.

Al via è il caos: Senna e Berger si toccano e per Gerhard la gara finisce subito mentre Senna resta in pista ma è fuori dai giochi. Mansell è in gran forma e al quarto giro supera la Williams di Thierry Boutsen gettandosi all’inseguimento dell’altra, guidata dal leader della corsa Riccardo Patrese.

Al giro numero 14, Mansell porta la sua F1-89 in testa alla gara. Il gran caldo costringe a cambi gomme più frequenti del previsto. Mansell si ritrova per due volte Alain Prost davanti ma in entrambe le occasioni lo supera riuscendo a girare anche due secondi al giro più forte del francese della McLaren. Al traguardo Nigel Mansell vince una bellissima gara precedendo Prost e la March dell’idolo locale Mauricio Gugelmin che conquista il suo primo podio in carriera.

Ecco l’ordine di arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 27 United Kingdom Nigel Mansell
Italy Ferrari 01:38:58.744 61
6
9
2 2 France Alain Prost
United Kingdom McLaren 01:39:06.553 61
5
6
3 15 Brazil Maurício Gugelmin
United Kingdom March 01:39:08.114 61
12
4
4 20 United Kingdom Johnny Herbert
Italy Benetton 01:39:09.237 61
10
3
5 9 United Kingdom Derek Warwick
United Kingdom Arrows 01:39:16.610 61
8
2
6 19 Italy Alessandro Nannini
Italy Benetton 01:39:16.985 61
11
1
7 3 United Kingdom Jonathan Palmer
United Kingdom Tyrrell +1 lap 60
18
0
8 12 Japan Satoru Nakajima
United Kingdom Lotus +1 lap 60
21
0
9 26 France Olivier Grouillard
France Ligier +1 lap 60
22
0
10 4 Italy Michele Alboreto
United Kingdom Tyrrell +2 laps 59
20
0
11 1 Brazil Ayrton Senna
United Kingdom McLaren +2 laps 59
1
0
12 30 France Philippe Alliot
France Larrousse +3 laps 58
26
0
13 22 Italy Andrea de Cesaris
Italy Dallara +4 laps 57
15
0
14 38 Germany Christian Danner
Germany Rial +5 laps 56
17
0
15 6 Italy Riccardo Patrese
United Kingdom Williams Alternator 51
2
0
RIT 10 United States Eddie Cheever
United Kingdom Arrows Collision 37
24
0
RIT 34 Germany Bernd Schneider
Germany Zakspeed Collision 36
25
0
RIT 7 United Kingdom Martin Brundle
United Kingdom Brabham Halfshaft 27
13
0
RIT 16 Italy Ivan Capelli
United Kingdom March Suspension 22
7
0
RIT 11 Brazil Nelson Piquet
United Kingdom Lotus Fuel system 10
9
0
DSQ 17 Italy Nicola Larini
Italy Osella Disqualified 10
19
0
RIT 8 Italy Stefano Modena
United Kingdom Brabham Half Shaft 9
14
0
RIT 5 Belgium Thierry Boutsen
United Kingdom Williams Engine 3
4
0
RIT 23 Italy Pierluigi Martini
Italy Minardi Chassis 2
16
0
RIT 28 Austria Gerhard Berger
Italy Ferrari Collision 0
3
0
RIT 24 Spain Luis Perez-Sala
Italy Minardi Collision 0
23
0
DNQ 29 France Yannick Dalmas
France Larrousse No Time 0

0
DNQ 25 France René Arnoux
France Ligier No Time 0

0
DNQ 33 Switzerland Gregor Foitek
Italy Euro Brun No Time 0

0
DNQ 31 Brazil Roberto Moreno
Italy Coloni No Time 0

0
DNPQ 21 Italy Alex Caffi
Italy Dallara No Time 0

0
DNPQ 18 Italy Piercarlo Ghinzani
Italy Osella No Time 0

0
DNPQ 39 Germany Volker Weidler
Germany Rial No Time 0

0
DNPQ 32 France Pierre-Henri Raphanel
Italy Coloni No Time 0

0
DNPQ 41 Germany Joachim Winkelhock
France AGS No Time 0

0
DNPQ 35 Japan Aguri Suzuki
Germany Zakspeed No Time 0

0
DNPQ 36 Sweden Stefan Johansson
Italy Onyx No Time 0

0
DNPQ 37 France Bertrand Gachot
Italy Onyx No Time 0

0

Topics
Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close