fbpx
1960-196924 ore di Le MansBiografieFormula 1On this day

Pascal Fabre, il pilota francese che ha sfidato le avversità

Pascal Fabre è nato il 9 gennaio 1960 a Lione: il giovane pilota francese sembrava promettente nella sua prima stagione di Formula 2 nel 1982, quando fece coppia con il velocissimo Philippe Streiff nel piccolo team AGS. Tuttavia, l’anno successivo fu costretto a tornare in Formula 3 europea, dove un inizio brillante fu vanificato dalla mancanza di finanziamenti che costrinse il suo team Martini a ritirarsi dalla stagione.
Pascal Fabre carriera

Rientrato in Formula 2 nel 1984, Fabre sorprese molti con la sua velocità su una March-BMW, vincendo a Hockenheim a metà stagione. Tuttavia, lasciò bruscamente la sua squadra a causa di divergenze finanziarie.

Pascal FabreI piani di Fabre per una stagione in Formula 5000 nel 1985 fallirono, e dovette accontentarsi di una sola gara alla fine dell’anno.

Nel 1986, riuscì a organizzare una stagione completa in Formula 3000 con un budget minimo. Un inizio vincente con una vittoria a Silverstone e un secondo posto a Vallelunga gli diede un vantaggio di inizio stagione che non fu in grado di mantenere, e concluse la stagione al settimo posto in classifica.

Spinto dai suoi precedenti legami con la squadra, AGS scelse Fabre per guidare la sua vettura di Formula 1 nel 1987. L’auto era lenta, ma Fabre riuscì a portarla al traguardo in diverse occasioni, fino a quando fu sostituito da Roberto Moreno, che segnò il primo punto in campionato per la squadra.

Dopo la Formula 1, Pascal Fabre passò alle auto sportive, in particolare con il progetto Cougar-Porsche. Negli ultimi anni, ha corso con una Ferrari 335SP con Michel Ferté.

Pubblicità

Silvano Lonardo

Mi occupo di Digital Strategist. Appassionato di Formula 1, ciclismo, pallamano e Lego. Insegnante di nuoto e due volte papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio