Sebastian Vettel, un solo punto per diventare campione

Nona vittoria stagionale per Sebastian Vettel, sempre piu’ vicino al secondo titolo mondiale


Gp Singapore 2011 Sebastian Vettel
© Red Bull

Il 25 settembre 2011, Sebastian Vettel si aggiudica il Gran Premio di Singapore dopo una gara lunga e insidiosa, che ha visto la supremazia della Red Bull.
In lotta per il mondiale rimane solo Jenson Button, che agguanta la seconda posizione mostrando tutta la bravura ne gestire la macchina. Dopo una partenza da dimenticare Mark Webber riesce a salire sul podio, beffando Alonso con una Rossa non è all’altezza del team austriaco.
A ridosso dei primi quattro si posiziona Lewis Hamilton, scatenato ma pasticcione e compromettendo la sua gara con errori da principiante.
Miglior piazzamento della stagione per Paul Di Resta con una Force India sempre più competitiva.
Chiudono la top ten, Nico Rosberg, l’altra Force India di Sutil e lo sfortunato Felipe Massa.

Sintesi della gara:
Al via parte bene Vettel, al contrario del suo compagno di squadra, Mark Webber che vede svanire la seconda posizione regalandola a Jenson Button, seguito da Fernando Alonso.

Gp Singapore 2011 Partenza
© Red Bull

Ma l’australiano non demorde e riconquista dopo 10 giri la terza posizione. Intanto è lotta vera tra Massa ed Hamilton per la quinta posizione. Il pilota inglese, penalizzato poi con un drive-through, sbaglia la manovra e rovina la gara di Felipe Massa che alla fine arriva nono.
La gara si addormenta con Vettel che conquista secondi su secondi fino a quando si accende un duello a tre con Rosberg che supera Perez e Schumacher nel tentativo di rimanere attaccato al compagno di squadra, finisce e tampona il pilota messicano. Entra la safety-car che azzera tutti i vantaggi.
Alla ripartenza Vettel avvantaggiato da tre vetture doppiate riesce a prendere un notevole vantaggio sul secondo, intanto Webber risupera Alonso che nella danza dei pit stop si è ritrovato terzo.

Hamilton finito nelle retrovie è scatenato e inizia la rimonta che lo porterà a chiudere in quinta posizione.

Gp Singapore 2011 Podio
© Red Bull

La gara ci regala un piccolo brivido con la rimonta di Jenson Button su Sebastian Vettel che accende le speranza della McLaren. Ma il potenziale della Red Bull e la bravura di Vettel regalano per la prima vittoria alla scuderia Austriaca sul circuito di Singapore.

L’ordine d’arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Fast Lap Led Griglia Punti
1 1 Germany Sebastian Vettel
Austria Red Bull 01:59:06.757 61

61
1
25
2 4 United Kingdom Jenson Button
United Kingdom McLaren 01:59:08.494 61
01:48.454
0
3
18
3 2 Australia Mark Webber
Austria Red Bull 01:59:36.036 61

0
2
15
4 5 Spain Fernando Alonso
Italy Ferrari 02:00:02.206 61

0
5
12
5 3 United Kingdom Lewis Hamilton
United Kingdom McLaren 02:00:14.523 61

0
4
10
6 15 United Kingdom Paul di Resta
United Kingdom Force India 02:00:57.824 61

0
10
8
7 8 Germany Nico Rosberg
Germany Mercedes +1 lap 60

0
7
6
8 14 Germany Adrian Sutil
United Kingdom Force India +1 lap 60

0
9
4
9 6 Brazil Felipe Massa
Italy Ferrari +1 lap 60

0
6
2
10 17 Mexico Sergio Pérez
Switzerland BMW Sauber +1 lap 60

0
11
1
11 12 Venezuela Pastor Maldonado
United Kingdom Williams +1 lap 60

0
13
0
12 18 Switzerland Sébastien Buemi
Italy Toro Rosso +1 lap 60

0
14
0
13 11 Brazil Rubens Barrichello
United Kingdom Williams +1 lap 60

0
12
0
14 16 Japan Kamui Kobayashi
Switzerland BMW Sauber +2 laps 59

0
17
0
15 9 Brazil Bruno Senna
France Renault +2 laps 59

0
15
0
16 20 Finland Heikki Kovalainen
United Kingdom Lotus +2 laps 59

0
19
0
17 10 Russian Federation Vitaly Petrov
France Renault +2 laps 59

0
18
0
18 25 Belgium Jerome d'Ambrosio
United Kingdom Virgin Racing +2 laps 59

0
22
0
19 22 Australia Daniel Ricciardo
Spain Hispania Racing +4 laps 57

0
23
0
20 23 Italy Vitantonio Liuzzi
Spain Hispania Racing +4 laps 57

0
24
0
21 19 Spain Jaime Alguersuari
Italy Toro Rosso Accident 56

0
16
0
RIT 21 Italy Jarno Trulli
United Kingdom Lotus Gearbox 47

0
20
0
RIT 7 Germany Michael Schumacher
Germany Mercedes Accident 28

0
8
0
RIT 24 Germany Timo Glock
United Kingdom Virgin Racing Accident damage 9

0
21
0

Se ti è piaciuto condividilo sui social. Ti sarò eternamente grato.

Nessun commento

Lasciami un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.