2010-2019On this day

Vettel lascia Suzuka con il sorriso sulle labbra

Il tedesco della Red Bull conquista per la seconda volta in carriera il Gran Premio del Giappone

Il 10 ottobre 2010, un grande Sebastian Vettel centra una splendida vittoria e ritorna a sorridere con i 25 punti guadagnati a Suzuka. Il pilota tedesco ha preceduto il compagno Mark Webber che si conferma però leader del mondiale piloti, allungando anche sul secondo in classifica.
Fernando Alonso ha chiuso al terzo posto, centrando il miglior risultato possibile in questo week end. Giù dal podio le McLaren-Mercedes: 4° Jenson Button, 5° Lewis Hamilton, costretto nel finale a dare strada al compagno per un problema alla terza marcia della sua monoposto.

GP Giappone 2010 Red Bull Sebastian Vettel
© Red Bull

Vettel ha ottenuto il massimo: dopo la pole è arrivata anche la vittoria e i 25 punti conquistati lo proiettano da 21 a “soli” 14 dalla vetta della classifica mondiale.
Webber, con il secondo posto, allunga di fatto il suo vantaggio dal secondo in classifica. Prima di Suzuka il divario era di 11 punti.
Alonso chiude la gara di Suzuka con un terzo posto, il massimo che lo spagnolo poteva fare oggi, mantenendosi comunque al secondo posto della classifica piloti a -14 dal leader.

Comunque partenza accesa da diversi incidenti, Petrov out per una collisione con il pilota della Williams, Hulkenberg. Massa perde il controllo della sua monoposto e fa fuori Liuzzi. La Safety Car fa il suo ingresso per sei giri.


L’ordine d’arrivo

Pos No Pilota Team Tempo Giri Griglia Punti
1 5 Germany Sebastian Vettel
Austria Red Bull 01:30:27.323 53
1
25
2 6 Australia Mark Webber
Austria Red Bull 01:30:28.228 53
2
18
3 8 Spain Fernando Alonso
Italy Ferrari 01:30:30.044 53
4
15
4 1 United Kingdom Jenson Button
United Kingdom McLaren 01:30:40.845 53
5
12
5 2 United Kingdom Lewis Hamilton
United Kingdom McLaren 01:31:06.918 53
8
10
6 3 Germany Michael Schumacher
Germany Mercedes 01:31:27.256 53
10
8
7 23 Japan Kamui Kobayashi
Switzerland BMW Sauber 01:31:31.361 53
14
6
8 22 Germany Nick Heidfeld
Switzerland BMW Sauber 01:31:36.971 53
11
4
9 9 Brazil Rubens Barrichello
United Kingdom Williams 01:31:38.169 53
7
2
10 16 Switzerland Sébastien Buemi
Italy Toro Rosso 01:31:40.129 53
18
1
11 17 Spain Jaime Alguersuari
Italy Toro Rosso +1 lap 52
16
0
12 19 Finland Heikki Kovalainen
United Kingdom Lotus +1 lap 52
20
0
13 18 Italy Jarno Trulli
United Kingdom Lotus +2 laps 51
19
0
14 24 Germany Timo Glock
United Kingdom Virgin Racing +2 laps 51
22
0
15 21 Brazil Bruno Senna
Spain Hispania Racing +2 laps 51
23
0
16 20 Japan Sakon Yamamoto
Spain Hispania Racing +3 laps 50
24
0
17 4 Germany Nico Rosberg
Germany Mercedes Wheel 47
6
0
RIT 14 Germany Adrian Sutil
United Kingdom Force India Oil leak 44
15
0
RIT 11 Poland Robert Kubica
France Renault Collision 2
3
0
RIT 10 Germany Nico Hulkenberg
United Kingdom Williams Collision 0
9
0
RIT 7 Brazil Felipe Massa
Italy Ferrari Collision 0
12
0
RIT 12 Russian Federation Vitaly Petrov
France Renault Collision 0
13
0
RIT 15 Italy Vitantonio Liuzzi
United Kingdom Force India Collision 0

0
DNS 25 Brazil Lucas di Grassi
United Kingdom Virgin Racing Accident 0
21
0

Topics
Pubblicità

Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e vinili. Mi occupo web, SEO, web marketing e Google ADS. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close