fbpx
Film e documentariFormula 1

Villeneuve e Pironi: la storica rivalità raccontata sotto una nuova luce

Il documentario, prodotto da Sky Studios e Noah Media Group verrà trasmessa il 25 dicembre alle 21.15 su Sky e sarà successivamente disponibile in streaming su Now TV

La pellicola, che parla di una rivalità storica quanto spietata racconta la stagione 1982.

La Ferrari di quell’anno impressionò nei test pre-stagionali, con i problemi di affidabilità del 1981 apparentemente risolti. Le scommesse per il titolo costruttori erano tutte puntate sulla scuderia di Maranello, mentre per il campionato piloti la lotta era tra i compagni di squadra Ferrari, Gilles Villeneuve e Didier Pironi.

Nel 1982, Gilles Villeneuve era ormai diventato una leggenda vivente e si accingeva ad entrare nella sua quinta stagione con la Rossa. Il pilota era da molti ritenuto il più veloce di tutti i tempi ed era il beniamino dei tifosi.

Prima di adesso, il nostro rapporto era sempre stato buono e mi fidavo di lui, ma non farò più questo errore”.
Gilles Villeneuve dopo il Gran Premio di San Marino del 1982

 

Didier Pironi, invece, e vinse la 24 Ore di Le Mans nel 1978 e successivamente aveva scalato le classifiche della F1 con grande stile.

villeneuve insieme a pironi
© Getty Images

Nel 1980, Enzo Ferrari lo ingaggiò e, con la sua guida fluida e precisa, Pironi era chiaramente uno dei favoriti per il titolo nel 1982.

Il rapporto tra i due compagni di scuderia fu sempre poco pacifico e la tensione all’interno del box Ferrari poteva tagliarsi con il coltello.

villeneuve pironi ferrari
© Getty Images

Grazie a questo documentario dedicato a Villeneuve e Pironi potremo rivivere quell’epoca, quel rapporto, quella rivalità (il cui destino purtroppo non riservò un lieto fine) emozionandoci e perché no, anche arrabbiandoci con due dei protagonisti più famosi della storia di questo sport.

Guarda il trailer

Pubblicità

Alessia Gastaldi

Mi chiamo Alessia, ho 25 anni e frequento la facoltà di giurisprudenza all’università Statale di Milano. Innamorata dei motori da quando sono bambina, sogno di diventare una giornalista sportiva, per raccontare le storie dei protagonisti che hanno scritto e scriveranno la storia del motorsport.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio